in ,

Alfa Romeo 4C Spider Sky Experience

Tempo di lettura: 2 minuti

Alfa Romeo 4C Spider Sky Experience  Il Salone di Ginevra è stato il giusto sipario per far conoscere al pubblico la nuova Alfa Romeo 4C Spider, una scoperta dal carattere marcatamente sportivo, che invoca la voglia di guidare.

Ma l’esperienza con l’Alfa Romeo 4C Spider non finisce qui: la casa del biscione lancia sul web lo ” Sky Experience “, un tool che integra una serie di rappresentazioni multimedia della scoperta torinese, uno nuovo strumento che esalta la passione degli appassionati di un marchio tutto italiano .

Fruibile sia su desktop che tablet e disponibile in cinque lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo), il progetto è stato realizzato dalla digital agency Wedoo e si basa sul “valore aggiunto” di Alfa Romeo 4C Spider, una vettura che conserva tutto il fascino, il piacere di guida e le performance della 4C Coupé ma che oggi offre, con la sua versione spider, un “accessorio” speciale in più: il cielo.

Il cielo come complemento indissolubile dell’esperienza di guida di una spider: di notte, sotto una cupola di stelle; all’alba o al tramonto, immersi nelle tonalità del rosso e dell’arancio; in pieno sole, assaporando il viaggio curva dopo curva. Sono questi gli ingredienti unici di una “driving experience” all’aria aperta, che nel caso di una spider Alfa Romeo diventa ancora più emozionante grazie al cuore sportivo che da sempre contraddistingue il marchio.

Oltre a fornire informazioni di prodotto, il nuovo tool esperienziale permette all’utente di interagire attivamente con la 4C Spider selezionando uno dei quattro momenti della giornata – Alba, Mezzogiorno, Tramonto e Notte – associato a un “cielo” ma anche a un “ambiente” differente.

In dettaglio, all’ “Alba” è possibile esplorare gli “interni” attraverso una navigazione a 360 gradi, indagando alcuni dettagli come il cruscotto o i dettagli a vista della scocca in carbonio attraverso elementi cliccabili che produrranno descrizioni approfondite; selezionando “Mezzogiorno”, invece, si possono scegliere il colore (7 disponibili) e i cerchi (6 versioni) della supercar scoperta e togliere o mettere la capote.

Al “Tramonto” è possibile esplorarne il design da diverse angolazioni, ruotando liberamente la vettura e scattare una o più fotografie dalla prospettiva che si preferisce per poi scaricarle sul proprio computer/tablet e condividerle.

Infine, di “Notte” si può ascoltare e “scaricare” il sound del terminale e, a breve, verrà integrata una vera chicca per appassionati: premendo un tasto che simula il pedale dell’acceleratore l’utente potrà riprodurre il rombo di 4C e vivere un’esperienza virtuale ancora più emozionante.

Integrato con i principali social network, il tool permetterà agli utenti di condividere l’esperienza e i singoli contenuti con i propri amici.

Scritto da admin

Michelin CrossClimate

Tecnologia Audi TFSI