in ,

Mazzanti e Autodromo di Pontedera: il futuro è qui !

Tempo di lettura: < 1 minuto

Mazzanti Automobili EvantraDue realtà che si fondono per dare vita ad uno progetto unico, il Presidente della Pluris, società che promuove la nascita e lo sviluppo dell’Autodromo di Pontedera, Alfredo Medici e Walter Sciacca, futuro Direttore Generale dell’autodromo nonché consulente per le attività di sviluppo del circuito hanno visitato l’atelier della Mazzanti Automobili.

La Mazzanti Automobili è una vera e propria sartoria dove ogni auto è frutto di passione e ricerca dei materiali, l’unicità di ogni singola vettura, è il punto forte di questa realtà tutta italiana.

Luca Mazzanti, fondatore e Amministratore Delegato della Mazzanti Automobili, ha mostrato la sua ultima creatura: la Evantra, una sportivissima coupé a 2 posti con motore centrale spinta da un 8 cilindri a V; capace di un sound da far impallidire anche il più sfegatato sostenitore del cavallino rampante, la Mazzanti Evantra vanta ben 701 cavalli !!!
Il primo incontro tra Luca Mazzanti e Walter Sciacca pone le basi per una proficua collaborazione tra l’Autodromo di Pontedera e la Mazzanti Automobili, la cui sede dista a meno di 1 km dal futuro circuito.
Varie sono le attività che ne conseguiranno, di sicuro nell’ottica della Mazzanti Automobili c’è la volontà di utilizzare il futuro Autodromo di Pontedera come attività di ricerca e sviluppo delle sue future supersportive: due realtà tutte italiane che ancora una volta sottolineano quanto in Italia c’è ancora tanta passione per un mondo unico, quello delle emozioni per le quattro ruote.
Testo a cura di Marco Lasala

Scritto da admin

Pirelli a Laguna Seca con il Diablo Superbike

Il Team Aprilia Racing pronto per Laguna Seca