in

Valentino Rossi punta al nuovo telaio della M1

Tempo di lettura: 2 minuti

Valentino RossiValentino Rossi conquista ad Jerez de la Frontera il secondo posto, grazie anche alla giusta scelta dello pneumatico anteriore che gli ha assicurato maggiore stabilitá in frenata.

Valentino Rossi ha utilizzato una nuova versione del tealio della M1, che spera di utilizzaren al prossimo appuntamento di Le Mans.

“E’ stato un test importante, in primo luogo sono stato abastanza veloce e sono contento del ritmo che ho avuto”, ha detto Valentino Rossi. “Abbiamo lavorato sull’elettronica, per avere piú potenza in accelerazione. Inoltre abbiamo lavorato sul giro secco e in piccoli dettagli al telaio, per migliorare l’ingresso in curva. Il nuovo telaio va meglio e credo di utilizzarlo a Le Mans”.

Jorge Lorenzo, quarto in gara due giorni fa, ha avuto a sua disposizione un nuovo forcellone, ma alla fine non ha avuto tempo per provarlo, preferendo incentrare il suo lavoro sugli pneumatici.
“Non abbiamo provato il nuovo forcellone e ci siamo concentrati sull’elettronica per migliorare soprattutto in frenata”, ha dichiarato Lorenzo. “Abbiamo fatto qualche progresso e la moto sembrava migliorata. Abbiamo lavorato anche sulla sospensione posteriore per evitare la perdita di stabilitá e la trazione nel momento in cui sui accelera. Credo che adesso possiamo mantenere un buon ritmo con le gomme soft. La giornata di test è stata interesante per vedere quale tipología di pneumatico fosse piú appropriato alla nostra moto. Ma non possiamo dirlo fino a quando non ci troveremo in pista la prossima volta, quinsi a Le Mans ci concentreremo tanto sulla soft quanto sulla hard”.

Scritto da admin

Ninja30th Anniversary

Jeep e Harley-Davidson