Menu

Jaguar XFR-S Sportbrake

Jaguar XFR-S SportbrakeJaguar XFR-S Sportbrake nasce con un solo obiettivo: stupire, emozionare, superare la barriera dell’immaginazione in coloro che pensano che una comoda e lussuosa station wagon non possa scatenare prestazioni vertiginose in un turbinio di velocità che solo una vettura dal pedigree puro come questa vettura, possa rappresentare.

La Jaguar XFR-S Sporbrake è la naturale evoluzione di una gene, quello insito nei modelli R della casa automobilistica inglese: gli ingredienti ci sono tutti, un motore carico di coppia e cavalli, un’estetica che sprizza grinta da ogni centimetro della carrozzeria ed una serie di migliorie rispetto ai modelli superprestazionali che l’hanno preceduta, da far credere davvero di esser di fronte ad un’autentica magia della tecnologia.

Il motore è un V8 da 5 litri che eroga 550cv, una potenza sufficiente da portare la XFR-S Sportbrake oltre la soglia dei 300 km/h!!!!

L’idea è folle, ma la resa è straordinaria, grazie ad un’estetica che attraverso particolari in carbonio ed appendici aerodinamiche trasmette cattiveria e sportività pur non rinnegando la sua vera indole.

Il motore ha subito modifiche sostanziali rispetto alla versione che equipaggia la XFR: con una potenza massima superiore di 40 CV e 55Nm, il propulsore della XFR-S Sportbrake è stato sottoposto ad una cura ricostituente che ha riguardato l’aspirazione, lo scarico ed il rendimento.

Un potenziamento reso possibile attraverso la revisione del sistema di gestione del motore e l’ottimizzazione del flusso d’aria sia in entrata che in uscita del propulsore; il blocco di alluminio leggero pressofuso ad alta pressione è stato irrigidito attraverso fodere in ghisa, dove le teste dei cilindri a quattro valvole sono composte in alluminio riciclato nel cui spazio centrale è stato posizionato un compressore a doppia turbina tipo Roots alimentato da due intercooler. Questi dispongono di un proprio circuito di raffreddamento ad acqua per ridurre la temperatura dell’aria pressurizzata ed ottimizzare la potenza e l’efficienza.

I 100 km/h con partenza da fermo vengono bruciati in soli 4,8 secondi!

Nuovo è anche il cambio automatico sequenziale Jaguar Quickshift: si tratta di un elemento sviluppato per la sportiva F-Type e preso in prestito dalla XFR-S Sportbrake, un cambio che si adatta in modo ideale al temperamento della station inglese.

Nuovo l’impianto di scarico dove il silenziatore centrale è stato sostituito con un componente a X e tubi posteriori quasi dritti, due elementi uniti al solo scopo di regalare sound e “scoppiettii “ in puro stile racing!

Testo a cura di Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter