in

Regolamento Tecnico Classe MotoGP – Effettivo dal 2014

Tempo di lettura: < 1 minuto

Jorge LorenzoAl fine di rendere il Campionato Mondiale della MotoGP sempre più competitivo e per facilitarne l’accesso, cambiano le regole a partire dal 2014.

Un’unica centralina Magneti Marelli, un numero massimo di motori ed una capacità massima di serbatoio ben definita: la MotoGP per la prossima stagione si prepara …..

Ecco in evidenza le modifiche all’attuale regolamentazione, novità che ricordiamo entreranno in vigore a partire dalla stagione 2014.

Regolamento Elettronica (ECU)

Le dettagliate specifiche e le opzioni permesse sono confermate.

L’uso della centralina unica MotoGP, includendo il datalogger interno e il pacchetto software MotoGP ufficiale diventa obbligatorio.

Capacità massima di serbatoio 24 litri.

Massimo numero di motori per pilota a stagione 12.

Status Factory

Ogni casa costruttrice, (inclusi fabbricanti di moto e fabbricanti di telai), possono scegliere fino a 4 piloti che correranno con lo status “ufficiale” (Factory).

L’uso della centralina unica MotoGP sarà obbligatorio. In ogni caso le case costruttrici potranno sviluppare e utilizzare il proprio software.

Capacità massima di serbatoio 20 litri.

Massimo numero di motori per pilota a stagione 5. (9 nel caso di primo anno di partecipazione da parte di un nuovo costruttore).

I motori saranno soggetti a regolamento di omologazione che congela design dei motori e delle parti interne (per i nuovi costruttori non varrà quest’ultima regola durante il primo anno di partecipazione).

Fonte MotoGP.com – http://www.motogp.com 

Scritto da admin

Mini Vision

GP d’Ungheria – Zona punti per Alonso e Massa