in

Stefan Bradl pronto per il riscatto in Australia

Tempo di lettura: < 1 minuto

Phillip Island, 25 Ottobre: il penultimo round del calendario 2012 si disputa questo weekend sullo spettacolare circuito di Phillip Island nel sud dell’Australia. Il tracciato isolano è uno dei più apprezzati dai piloti del MotoGP e anche Stefan Bradl, che qui ha finito terzo lo scorso anno (il suo secondo podio sul tracciato Australiano) è un grande estimatore della pista costiera.
Bradl è alla ricerca del primo podio nella categoria massima in sella alla sua RC213V dopo aver dimostrato una costanza impressionante finendo nei primi nove in 12 gare su 13 alla sua stagione di esordio. Quindi, dopo aver fallito il GP di Aragon e Motegi, adesso il tedesco è intenzionato a riprendere terreno e lo fa sul tracciato che ospita il GP più “panoramico” del mondiale.
Stefan: “Dopo lo zero di Sepang arriviamo a Phillip Island con la voglia di fare bene. Il problema con la mappatura del motore è dimenticato e la priorità è mettere a punto la mia Honda per fare una bella gara su questo tracciato spettacolare. Adoro questa pista come la maggior parte dei miei colleghi e non vedo l’ora di vedere com’è in sella ad una MotoGP”.

Scritto da admin

RC auto – Guida esclusiva

ServiceCarAdvisor.com