in

Ad Aragon gara sfortunata per Bradl

Tempo di lettura: < 1 minuto

Aragon, 30 Settembre: il pilota LCR Stefan Bradl non ha terminato il GP di Aragon in programma oggi a causa di una scivolata nel quinto giro mentre lottava per il terzo posto e fortunatamente il 22enne in sella alla RC213V è uscito illeso dalla caduta.
Anche questo weekend Bradl ha tenuto testa ai veterani della categoria ottenendo il quinto posto nelle qualifiche di ieri sul tracciato Iberico. Partito nel mezzo della seconda fila tra i piloti Yamaha Spies e Dovizioso il tedesco ha impostato subito un buon passo ma la voglia di finire lì davanti lo ha tradito quando ha spinto troppo perdendo il controllo dell’anteriore.
Stefan: “Beh… è difficile trovare le parole più adatte adesso perché siamo tutti un po’ dispiaciuti ma questa fa parte delle corse. Oggi era tutto perfetto: il meteo, la moto, la mia partenza e anche i primi giri. Ero proprio a mio agio in staccata e ho visto che potevo stare con Spies e Dovi quindi ho deciso di provarci subito perché sapevo che a fine gara la gomma posteriore avrebbe perso grip. Ho passato Spies e ho perso il davanti alla curva tre: forse sono stato troppo impetuoso e mi dispiace per la squadra e tutti i fan ma siamo in forma e non vedo l’ora di riprovarci in Giappone”.

Scritto da admin

Ad Aragon Hayden cade, Rossi chiude in ottava posizione

Renault Twizy by Cathy & David Guetta