in

Spies il più veloce nel warm up di Indy

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ben Spies trova il miglior tempo nel warm up del Red Bull Indianapolis Grand Prix e si candida alla vittoria di un GP che lo vedrà partire dalla 4ª piazza oggi. 1’39.275 il crono del texano. Dani Pedrosa su Repsol Honda è secondo mentre nel suo box la buona notizia è quella del rientro in pista di Stoner dopo la forte caduta riportata ieri. L’australiano chiude in sesta posizione e a mezzo secondo di ritardo dal compagno di squadra.
Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso si confermano tra i più veloci di questo fine settimana. Il leader del mondiale è terzo , metre l’italiano si piazza quinto: in mezzo a loro l’altro pilota Monster Yamaha Tech3 Cal Crutchlow. Stefan Bradl (LCR Honda), Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini) e Valentino Rossi (Ducati Team) completano le prime 9 posizioni. Assente, ovviamente, Nicky Hayden dichiarato unfit. Prima CRT è quella di Aleix Espargaró (Power Electronics) seguita da Mattia Pasini (Speed Master) e Randy de Puniet (Power Electronics).

Scritto da admin

Terza pole della stagione per Espargaro’

Hayden non prenderà via al GP di Indianapolis