in

A Le Mans nelle prime prove libere dominio di Stoner

Tempo di lettura: < 1 minuto

20120518-140333.jpg

Sono sufficienti sei giri sul tracciato di Le Mans per rompere la barriera dell’1’35 e trovare saldamente il comando della classifica dei tempi per Casey Stoner. L’australiano del Team Repsol Honda chiude con il miglior tempo di 1’34.321. Solo il compagno di squadra Dani Pedrosa è in grado di avvicinare il crono del Campione del Mondo in carica, anche se rimane a poco meno di 6 decimi di ritardo.
Con Andrea Dovizioso (Monster Yamaha Tech3) in terza posizione e Ben Spies (Yamaha Factory Racing), sorprende, o forse no, Hector Barberá in quinta con la Ducati satellite del team Pramac. Lo spagnolo chiude a 9 decimi di ritardo (1’35.2), ma il suo giro veloce arriva proprio sulla scia del numero 1 di Repsol Honda.
Intorno al secondo netto di distacco troviamo Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing), Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) e Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini), mentre a chiudere la top10 ci pensano i due piloti del team Ducati con Nicky Hayden e Valentino Rossi staccati di 1,4s e 1,5s rispettivamente.
In CRT il pilota di casa Randy de Puniet rimane davanti al compagno di squadra Aleix Espargaró (Power Electronics Aspar) e all’altra ART presente in pista, quella di Mattia Pasini su Speed Master.
Cadute della sessione per Aleix Espargaró (Power Electronics Aspar), Michele Pirro (San Carlo Honda Gresini)

Fonte MotoGP.com

Scritto da admin

Stoner annuncia il suo ritiro al termine del 2012

Anche le Fp2 sono comandate da Stoner