in

Ski World Cup 2011/12

Tempo di lettura: < 1 minuto

Un week-end entusiasmante per gli appassionati del grande sci. La Coppa del Mondo fa tappa in due località tra le più belle e prestigiose al mondo per il turismo invernale. A Wengen (Svizzera) gareggiano gli uomini, mentre in Italia, a Cortina d’Ampezzo, di scena le gare femminili.
Venerdì 13 gennaio si corre la supercombinata di Wengen. Aksel Lund Svindal termina la gara con un 19° posto non certo entusiasmante, complice anche l’influenza che lo ha debilitato in questi giorni.
Sabato 14 gennaio si replica a Wengen con la gara di discesa libera. Il canadese Erik Guay è 8°, mentre Svindal si migliora e ottiene la 12^ posizione. L’azzurro Werner Heel termina 21° e precede di poco l’altro atleta Dainese Jan Hudec , 22°.
Quasi in contemporanea, si corre la discesa libera femminile di Cortina d’Ampezzo. Maria Hoefl-Riesch ritrova la forma e il risultato e sale sul terzo gradino del podio. 16^ l’azzurra Johanna Schnarf.
Le gare di domenica riservano altre soddisfazioni agli atleti Dainese. Nello slalom di Wengen, sesto posto per l’azzurro Cristian Deville, seguito a ruota dal compagno di squadra Stefano Gross. In super gigante a Cortina, Maria Hoefl-Riesch si conferma sul podio, questa volta ottima seconda. 21^ Johanna Schnarf.

Scritto da admin

Un gran finale per il Wrooom 2012

TomTom Area C