in

Porsche Driving Experience 2011/2012

Tempo di lettura: 2 minuti

Anche per quest’inverno, Porsche propone una grande varietà di corsi di guida sicura avvincenti e di viaggi esclusivi. A tutti gli appassionati di auto sportive è offerta l’opportunità di provare di persona la nuova Porsche 911 in situazioni di guida estreme. Dalle strade costiere del Sud Africa ai laghi ghiacciati e i campi innevati del Circolo Polare Artico, con temperature che oscillano da 26 gradi sopra a 40 gradi sotto lo zero.

Partecipando ai corsi invernali organizzati dalla Porsche Driving Experience, sia i principianti sia i guidatori esperti, affiancati da istruttori Porsche qualificati, potranno migliorare contemporaneamente la propria abilità al volante e perfezionare il proprio stile di guida grazie ad una perfetta combinazione di lezioni teoriche e pratiche. Nell’estremo nord della Finlandia, i partecipanti potranno acquisire le tecniche di controllo della vettura su fondi ghiacciati attraverso tre livelli progressivi di abilità: Precision, Performance e Master.

Il Porsche Tour del Sud Africa offre un itinerario altrettanto ricco di varietà. Sulle strade panoramiche che partono da Città del Capo e si snodano lungo la celebre Garden Route (“Strada dei giardini”), fino alle riserve naturali dell’interno, i partecipanti vivranno l’esperienza di condurre la nuova Porsche 911 su percorsi ideali per la guida.

Per maggiori informazioni sui programmi invernali potete consultare il sito Internet all’indirizzo www.porsche.de/driving-experience-winter/. Per richiedere l’attuale  catalogo invernale potete telefo-nare al numero +49 (0)711/911-23360 (-23364).

Per informazioni sui corsi invernali della Porsche Sport Driving School italiana che si terranno a Livi-gno dal 29 gennaio al 5 febbraio 2012 con i diversi modelli Porsche, inclusa la nuova 911, potete  chiamare lo 0498292909 oppure consultare il sito www.porsche.it nella sezione Sport Driving School.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

MMD V3

Josh Hayes sostituirà Edwards a Valencia