Menu

Suzuki lascia la MotoGP

Suzuki Motor Corporation ha deciso di sospendere temporaneamente la sua partecipazione al Campionato del Mondo MotoGP a partire dal 2012.Questa sospensione si è resa necessaria per far fronte alle difficili conseguenze della grave crisi economica che ha colpito i paesi sviluppati, allo storico deprezzamento dello yen giapponese, e ai drammatici disastri naturali che hanno colpito il Sol Levante. L’idea di un ritorno previsto per il 2014 porterà ora Suzuki a concentrarsi sullo sviluppo di un nuovo competitivo prototipo per la massima categoria. Suzuki continuerà a portare avanti le attività legate al motocross e ad offrire il proprio supporto nelle gare su strada utilizzando moto di serie, ottenendo così l’omologazione FIM e la collaborazione con i suoi distributori di kit di sviluppo e componenti.

ReporTMotori TV

Newsletter