in

Nuova telecamera on board per il mondiale SBK!

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Campionato Mondiale Superbike compie un ulteriore passo avanti nella spettacolarizzazione delle sue gare, e i recenti test IMS di Portimao sono stati un vero banco di prova per la nuova tecnologia. Dalla seconda gara della stagione, infatti, debutteranno le telecamere on board nel Mondiale Superbike.
“Adotteremo una tecnologia sviluppata all’interno da parte di Infront Italia – ha detto Fabrizio Civirani, SBK Executive TV Producer e regista televisivo. “Abbiamo presentato delle linee in merito alla sicurezza e alla visibilità che sono state sviluppate acquistando tecnologia da società specializzate del settore tra le più avanzate. L’engineering, poi, è stato sviluppato all’interno di Infront, in collaborazione con professionisti del settore e con il Politecnico di Milano”.
Due saranno le telecamere che saranno montate su otto moto, sette in rappresentanza dei top ten e una a rotazione tra le altre squadre. Il peso totale del tutto è di circa 1,2-1,3 kg.
“Siamo molto contenti del test – ha proseguito Civirani – perché il risultato è stato inaspettato. Abbiamo infatti registrato l’assenza di vibrazioni e di interferenze radio. Ora aspettiamo di provare con tutte le telecamere”.
Questa sarà soltanto la prima fase. “Con il Politecnico stiamo considerando la possibilità di costruire e sviluppare delle telecamere ancora più avanzate e soprattutto con una migliore visibilità”.

Fonte Worldsbk.com – http://www.worldsbk.com

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Secondo giorno di test sul circuito di Sepang: Pedrosa domina la sessione mattutina

BMW Serie 1 M Coupé