in

MotoGP – Nelle qualifiche di Sepang stupisce Hayden

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nicky Hayden partirà dalla prima fila nello Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix e la notizia ha del sorprendente visto che nelle prove libere l’americano non era andato oltre un 15º e un 11º posto rispettivamente. “Onestamente questo risultato è un po’ una sorpresa perché oggi non mi aspettavo la prima fila. La pole ci è sfuggita per un solo decimo, ma non siamo certo dispiaciuti, anzi, siamo molto contenti. Il giro è stato ovviamente molto buono, non credo che avrei potuto tirar fuori di più da me stesso o dalla moto”. “Ieri avevamo qualche problema, ma siamo tornati ad un assetto che nei test invernali aveva funzionato bene e, anche se questa mattina non ho fatto un tempo eccezionale, ho detto ai ragazzi di non cambiare la moto perché mi sentivo a mio agio e sapevo che sarei migliorato solo continuando a guidarla”.
“Ancora una volta ringrazio il team, perché tutti sanno che è dura per i piloti con questo caldo, ma lo è anche per loro e stanno facendo un grande lavoro”. Per Hayden è la seconda prima fila della stagione, e ancor più importante, si tratta del miglior piazzamento in qualifica dalla pole position di Estoril 2007.

Fonte MotoGP.com – http://www.motogp.com

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

MotoGP – Rossi non convince nelle qualifiche di Sepang

Mini Countryman