Menu

De Puniet chiude sesto il GP di Assen dopo un finale da cardiopalma

assen_randy_depuniet
Assen, 26 Giugno: il pilota del Team LCR Honda MotoGP Randy De Puniet ha chiuso in 6° posizione i 26 giri del GP di Assen riconfermandosi ancora il miglior pilota privato nella classifica mondiale. Alle 14:00 ora locale i piloti della classe regina hanno dato il via all’80° edizione del GP d’Olanda che si è svolto sotto un cielo sereno e con una temperatura alquanto insolita per la zona (23°).  
Randy de Puniet ha atteso per tre anni la partenza dalla prima fila e dopo averla conquistata nello scorso GP di Silverstone, il Francese si è assicurato il secondo posto anche nelle qualifiche di ieri dopo una performance impressionante. Il 29-enne ha dimostrato ancora una volta grinta e determinazione segnando degli ottimi tempi in configurazione gara e si è ripetuto nuovamente oggi con un finale da cardiopalma insieme a Spies e Dovizioso. Il Team LCR e Randy saranno in pista il prossimo week end per il GP di Catalunya (4 Luglio).

De Puniet – 6°
De Puniet: “Non ho fatto una gran partenza dalla prima fila perché ho lasciato la frizione troppo velocemente e la moto si è impennata ma poi ho spinto come un matto passando diversi piloti nel primo giro. Sfortunatamente ad inizio gara la gomma davanti non teneva ed ho dovuto adattarmi per non perdere il passo. Poi a metà gara ho ripreso Dovizioso e Spies iniziando una battaglia serrata e mi sono divertito molto. Nell’ultimo passaggio ho provato a ripassare Dovi ma all’ultima curva sono andata un po’ largo. Comunque siamo soddisfatti di questo risultato e di tutto il week end perché manteniamo ancora la sesta posizione in classifica

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter