in ,

Porsche Taycan 4 Cross Turismo 2022: elettrica, veloce e per l’off-road

Porsche Taycan 4 Cross Turismo 2022 è in vendita a partire da 96.841 euro, previsto anche un pack per un utilizzo in off-road leggero

Tempo di lettura: 2 minuti

Porsche Taycan 4 Cross Turismo 2022 è un’auto elettrica con una forte propensione per lʼoffroad.

Il suo design abbina stile ed efficienza e si caratterizza per la linea sportiva del tetto che degrada dolcemente verso la parte posteriore: la Porsche Taycan 4 Cross Turismo 2022 ha uno stile originale.

Una linea che dai designer Porsche è chiamata flyline, il Cx (coefficiente di penetrazione aerodinamica) infatti misura 0,26 e si raggiunge senza nessun alettone posteriore ma solo con un semplice spoiler fisso.

Il caratteristico design da fuoristrada è dato dai rivestimenti dei passaruota, dalle protezioni inferiori nella parte anteriore e posteriore e dalle alette speciali agli estremi dei paraurti, ottenibili con il pacchetto Off-Road Design che può aumentare l’altezza della vettura da terra fino a 30 mm.

Porsche Taycan 4 Cross Turismo 2022 Performance Battery Plus

Porsche Taycan 4 Cross Turismo 2022

Un valore questo che di fatto rende la vettura utilizzabile per un off-road leggero. Nella parte posteriore anche la nuova Cross Turismo presenta la barra luminosa effetto vetro, che unisce i gruppi ottici.

Le  dimensioni sono importanti con i 4,974 mt di lunghezza, 1,967 mt di larghezza e 1,412 mt di altezza e con un bagagliaio di 489 litri di capienza in conformazione standard e 1.255 litri con i sedili reclinati.

(Potrebbe interessarti Porsche 911 Turbo S 20th Anniversary Edition)

La versione dotata di Performance Battery Plus da 93,4 kWh, sviluppa 380 CV, che diventano 476 CV in overboost, e raggiunge una velocità massima di 220 km/h, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi.

L’autonomia dichiarata dalla Casa è compresa tra i 389 ed i 456 km, nel ciclo WLTP.

Porsche Taycan 4 Cross Turismo 2022 è in vendita a partire da 96.841 euro

La vettura  è già ordinabile, le consegne partiranno dalla prossima estate e si prevede che i cinque principali mercati per questo modello saranno gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Norvegia, i Paesi Bassi e la Germania.

Sicuramente un’auto fuori dagli schemi nello stile e nella dotazione, che rappresenta il futuro secondo il marchio sportivo tedesco, un veicolo che offre anche svariate possibilità di personalizzazione e che non disdegna un utilizzo in leggero off-road.

Giuseppe Lasala

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

Smart SUV

Smart SUV sarà presentato al Salone di Monaco a settembre

Nuova Volkswagen Polo 2021: un cambio generazionale