in ,

Alfa Romeo Giulia GTA – Oltre la Quadrifoglio!

Tempo di lettura: 2 minuti

Alfa Romeo Giulia GTA è pronta per sbarcare sul mercato australiano

La produzione della Alfa Romeo Giulia GTA è limitata a 500 unità ed alcune di esse arriveranno nel continente australiano.

Alfa Romeo Giulia GTA

La GTA è spinta da un propulsore V6 biturbo da 2.9 litri, sviluppato dalla Ferrari ed è in grado di scaricare sull’asfalto 540 CV rispetto ai 510 CV della Giulia Quadrifoglio.

Rispetto a quest’ultima, lo scatto sul classico 0-100 km/h  è più veloce di tre decimi, fermando la vettura il cronometro su 3,6 secondi.

Le migliori prestazioni sono da attribuire ad alcune modifiche apportate sull’auto che hanno portato ad una riduzione di peso di circa 100 kg .

Tetto, passaruota, paraurti anteriore, cofano, sedili sportivi e albero di trasmissione sono stati realizzati utilizzando fibra di carbonio, mentre sono state rivisitate le sospensioni e particolare attenzione prestata all’aerodinamica  utilizzando un grosso alettone posteriore ed uno splitter anteriore attivo.

Alfa Romeo Giulia GTA è disponibile anche in configurazione GTAm modello ideale per un impiego in pista!

E’ dotata di sedili da corsa, roll-bar, cinture di sicurezza Sabelt a sei punti, senza i sedili posteriori e con l’aggiunta di un estintore.

La nuova Alfa Romeo Giulia GTA sul mercato italiano è offerta a 175 mila euro mentre la GTAm è offerta a 180  mila euro.

Per il mercato australiano non è stato al momento fissato nessun prezzo.

Acquistare quest’auto ed in particolare la GTAm significa vivere un’esperienza unica perché oltre all’offerta di serie di un abbigliamento da pilota “firmato” Alpinestar, composto da tuta, guanti e scarpe, il cliente viene seguito da un consulente dall’ordine alla consegna, che qualora lo si desideri, può avvenire al Balocco, il circuito di prova della FCA.

Secondo quando rivelato da Guillaume Drelon, direttore della strategia di prodotto di Alfa Romeo Australia, che ha tra l’altro  dichiarato:” …….. Stiamo spingendo per portare l’auto in Australia. Non è ancora confermato, ma è qualcosa su cui stiamo lavorando seriamente”.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Mini Countryman 2023

Mini Countryman 2023 – Un Crossover ibrido?

Toyota Yaris Cross

Toyota Yaris Cross 2021 – Il crossover originale