Menu

MotoGP – Franco Morbidelli conquista la pole in Catalogna

Franco Morbidelli conquista la pole posizione in Catalogna

E’ la sua prima pole, un successo straordinario che suggella un periodo grandioso per il pilota italiano: Franco Morbidelli sul circuito catalano precede Quartararo. 

Franco Morbidelli - Misano MotoGP

Ottima performance anche per Valentino Rossi, terzo.

Franco Morbidelli è per il secondo giorno consecutivo il più veloce, anche perché qui le Yamaha vanno realmente forte, le M1 sono velocissime!

Doppietta dunque per il Team Petronas, che soprattutto qui in Spagna ha dimostrato di essere veloce quanto quello Yamaha ufficiale!

Franco Morbidelli 

“E’ una bellissima sensazione”, confessa il ragazzo romano: “Stamani avevo proprio voglia di andare forte, mi sentivo carico: nelle qualifiche ho capito dal primo time attack che poteva essere una giornata buona.
E’ stata una qualifica bellissima, volevo solo spingere al massimo e ho sbagliato pochissimo. Ultimi giorno pulito e al limite. In prospettiva gara, il ritmo è buono: vado bene con la gomma soft e pure quella media, vedremo quale scegliere.
Valentino sarà una bella gatta da pelare. Sarà un compagno di squadra diverso, con lui ho un rapporto particolare. Gli auguro il meglio e spero di lottare con lui il prossimo anno ma anche adesso”.

Valentino Rossi

“E’ una giornata speciale, ho firmato il contratto per l’anno prossimo. Centrare la prima fila è sempre bello – e importante per la gara – e oggi ancora di più. Ieri avevamo cominciato nel modo migliore, oggi nella quarta sessione abbiamo messo bene insieme tutte le cose e ho corso come non mi succedeva da tanto tempo. Con David Munoz abbiamo fatto due-tre mosse che mi permettono di guidare meglio senza far soffrire le gomme. Mi piace come ho guidato, al limite ma senza esagerare, fino in fondo e niente errori.
Forse userò gomma morbida, anche a costo di soffrire un po’ nel finale di gara. Ma faremo ancora delle prove domattina, dipenderà anche dal meteo. Posso fare una bella gara”.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter