Menu

Hyperion XP-1 la supercar ad idrogeno!

Hyperion XP-1 è una hypercar dalla linea audace.

Arriva sul mercato la Hyperion XP-1 dopo quasi 10 anni di sviluppo sulle tecniche di utilizzazione dell’idrogeno da parte di oltre 200 tra scienziati e ricercatori.

Hyperion XP-1

La vettura ha la carrozzeria  in materiale composito   rinforzato in titanio, le portiere che si aprono a “ V “ ed un tettuccio in vetro che per la privacy può essere oscurato.

La Hyperion XP-1 ha un’autonomia di 1.635 km

Altre caratteristiche della vettura sono il grande diffusore in Kevlar e l’illuminazione a LED con alette laterali aerodinamiche che sono ricoperte di pannelli solari e che, secondo le dichiarazioni dei tecnici Hyperion,  possono muoversi per seguire la traiettoria del sole.

La XP-1 monta pneumatici Pirelli P Zero,  su ruote da diametro di 20 pollici all’anteriore e 21 pollici al posteriore, abbinati a dischi freno carbo-ceramici da 18 pollici all’anteriore  e 17 pollici al posteriore.

Sugli interni non è stato svelato molto, se non la presenza di un display curvo da 98 pollici ed una tecnologia avanzata di controllo dei gesti.

I sedili sono in fibra di carbonio ricoperti da pelle cucita a mano ed altri elementi in carbonio e titanio sono presenti nell’abitacolo.

Il CEO di Hyperion Angelo Kafantaris ha dichiarato che la Hyperion XP-1 è stata  “ progettata per funzionare come uno strumento educativo per le masse”, poiché gli ingegneri aerospaziali che hanno lavorato al progetto della vettura hanno “ da tempo compreso i vantaggi dell’idrogeno come l’elemento più abbondante e più leggero dell’universo”.

Prestazioni mostruose per la Hyperion XP-1

Non c’è storia, nemmeno una Bugatti Chiron o una Lamborghini Aventador SVJ sono in grado di tenerle testa!

Sulle principali caratteristiche tecniche dell’auto non è dato saper molto  se non che la vettura ha una cella a combustibile a membrana a scambio protonico , con  sistemi di stoccaggio dell’idrogeno in fibra di carbonio e tecnologia di accumulo dell’ energia .

Il modello dispone anche di più motori elettrici, trazione integrale e trasmissione a tre velocità.

Questi dati, seppur ermetici, consentono di poter affermare che la XP-1 sarà capace di raggiungere una velocità massima di 356 km/h con una capacità di accelerazione da  0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi.

L’autonomia, come già evidenziato in precedenza, sarà di 1.635 km ed il rifornimento può durare meno di cinque minuti.

Sarà un modello estremamente leggero, dal peso di  1.032 kg grazie al largo uso nella costruzione di carbonio e titanio.

La Hyperion sarà dotata di sospensioni a doppio braccio oscillante indipendente, in lega di alluminio ultraleggera e dotata di un sistema idraulico per regolare l’altezza da terra.

L’XP-1 entrerà in produzione nel 2022 negli Stati Uniti e sarà prodotta in soli 300 esemplari con la possibilità di personalizzare ampiamente ogni modello.

Il prezzo della Hyperion XP-1 ?

Non è stato annunciato, ma di certo sarà in linea con quello di altre hypercar di questo livello.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter