Menu

Mercedes Classe S 2021 e gli ADAS di terzo livello!

Mercedes Classe S è prossima al debutto ma…

Se da una parte la stessa casa automobilistica tedesca ne ha rivelato solo alcuni tratti e se sono uscite le prime foto degli interni, spaziali, oggi riusciamo a mostrarvi parte della linea esterna: Mercedes Classe S avrà dimensioni imponenti!

Mercedes Classe S 2021

La futura berlina di lusso, punta di diamante della casa della Stella a Tre Punte, è stata spiata, quasi del tutto priva di camuffamenti.

Quali saranno le novità estetiche della nuova Mercedes Classe S 2021

Sicuramente la linea resta quella sua inconfondibile, fatta eccezione per i gruppi ottici, ora del tutto simili a quella della rinnovata Classe E, mentre al posteriore la forma e praticamente quella della CLS.

La berlina immortalata è a passo lungo, particolare evidente dalle dimensioni delle portiere posteriori, extra large.

Interni rivoluzionari per la nuova Mercedes Classe S 2021

Internamente la “rivoluzione” è nettamente più tangibile, mai fino ad oggi, in Mercedes-Benz avevano osato tanto, come tecnologia ed innovazione.

Dinanzi al guidatore è presente un display da 12,8 pollici mentre al centro della plancia, troneggia un grosso schermo del tutto simile a quello di un iPad maxi.

Punterà sulla massima connettività, portando di fatto, anche i sistemi ADAS ad un nuovo livello, il terzo!

Altre novità di rilievo saranno il largo utilizzo di alluminio e fibra di carbonio, così come delle sospensioni attive e di motorizzazione ibride plug-in con tecnologia a 48 Volt.

Di fatto la nuova Classe S anticiperà future soluzioni tecnologiche e di sicurezza attiva che poi con il tempo vedremo comparire dalla Classe A in poi.

Del resto, nell’era della democratizzazione della tecnologia, se in passato la piccola di casa Mercedes, con il suo innovativo MBUX era addirittura più avanzata, dal punto di vista della tecnologia, rispetto a sua maestà Classe S, oggi avviene esattamente il contrario.

La vita è fatta di fasi, di cicli, il bello è alternarli…

 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter