Menu

Volkswagen Tiguan e-Hybrid: 245 cavalli green!

Volkswagen Tiguan 2020 sarà presente nella concessionaria a partire da Ottobre.

I propulsori che saranno nel cofano della nuova Volkswagen Tiguan sono diversi ed in particolare il turbo benzina 1.5 TSI, nelle versioni da 130 o 150 CV, ed il turbo diesel 2.0 TDI, in quelle da 122 o 150 CV, in abbinamento  al cambio manuale a 6 marce o al robotizzato doppia frizione DSG a 7 rapporti.

Volkswagen Tiguan e-Hybrid

E’ previsto inoltre anche  il propulsore  2.0 TDI da 150 CV con trazione integrale 4Motion.

In un momento successivo,  sarà disponibile, ma solo per la Tiguan R,  il potente propulsore a benzina 2.0 TSI da 320 CV, per la Tiguan R , e il sistema ibrido plug-in della Tiguan e-Hybrid.

Tiguan e-Hybrid avrà una potenza massima di oltre 240 cavalli…

Quest’ultimo powertrain  si compone del turbo benzina 2.0 TSI e di un motore elettrico integrato al cambio robotizzato a doppia frizione, per una  potenza complessiva  di 245 CV.

La nuova versione della Tiguan, viene offerta in diversi allestimenti. L’entry level è il Life, che vieneproposto per il 1.5 TSI, da 130 CV e 150 CV, e anche per il 2.0 TDI da 122 CV e 150 CV.

Questo allestimento di serie  prevede i fari a led, il clima automatico, le ruote in lega di 17, i vetri posteriori oscurati ”,  i sensori di distanza anteriori e posteriori, e il nuovo sistema multimediale Radio Composition, con schermo di 6,5” e servizi digitali .

Naturalmente non possono mancare i sistemi di assistenza alla guida come il regolatore di velocità adattativo, il sistema contro l’involontario cambio di corsia e la frenata automatica.

In opzione viene offert il pacchetto Tech, con fregi cromati, sistema multimediale con schermo di 8” e connettività per gli smartphone.

Il secondo allestimento è l’Elegance  con il motore 1.5 TSI da 150 CV con trasmissione DSG, oppure  il 2.0 TDI da 150 CV con DSG ed ancora  il 2.0 TDI da 150 CV con DSG e trazione integrale 4Motion .

Allestimento completo per la Tiguan e-Hybrid

Di serie troviamo i cerchi di 18”, i fari a matrice di led, la telecamera posteriore, il sistema di accesso a bordo senza chiave, , l’assistente al parcheggio , la strumentazione digitale, la compatibilità per gli smartphone .

Questo allestimento ha in dotazione  anche il sistema che riproduce i segnali stradali nel cruscotto, oltre al sistema multimediale Discover Media con schermo di 8”.

L’ultimo allestimento, R-Line, ha in dotazione il  motore 1.5 TSI da 150 CV con DSG, oppure il  2.0 TDI da 150 CV con DSG e 2.0 TDI da 150 CV con DSG e trazione integrale 4Motion.

Oltre alla dotazione previste per gli altri due allestimenti  offre in più i cerchi di 19”, fregi esterni neri, i sedili sportivi con poggiatesta integrati e il volante in pelle di tipo sportivo.

I prezzi partono  da 31.150 euro per l’entry level per arrivare ai 40.400 euro per la R-Line.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter