Menu

Audi Q7 TFSI e: quando l’ibrido sposa il lusso!

Audi Q7 TFSI e sposa l’ibrido!

La nuova Audi Q7 TFSI e è un maestoso SUV della Casa dei Quattro Anelli viene declinato con due nuove motorizzazioni.

Audi Q7 60 TFSI e Quattro

la prima prevede un propulsore termico V6 3.0  (60) TFSI, turbo a iniezione diretta della benzina capace di sviluppare una potenza di 340 cv a cui si accompagna un motore elettrico sincrono a magneti permanenti in grado di sviluppare una potenza di 128 cv per una potenza complessiva di 456 cv  ed una coppia di 700 Nm; con questa motorizzazione la vettura è in grado di raggiungere una velocità massima di 240 km/h,  limitata elettronicamente mentre in sola modalità elettrica può raggiungere una velocità di 135 km/h.  con una accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in soli 5,7 secondi mentre la seconda motorizzazione prevede un V6 3.0 (55) TFSI e che può contare su un power train da 381 cv ed una coppia di 600 Nm.

L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 5,9 secondi mentre la velocità è la stessa del primo propulsore.

La batteria agli ioni di litio, posizionata sotto il pianale del bagagliaio e composta da 168 celle prismatiche, è caratterizzata da una capacità di 14,3 kWh.

Audi Q7 TFSI e quattro adotta la trasmissione automatica tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia abbinata alla trazione integrale permanente quattro.

In condizioni di marcia ordinarie, il differenziale centrale autobloccante invia  la coppia secondo il rapporto 40:60 tra avantreno e retrotreno.

Quando c’è perdita di aderenza, la coppia viene inviata verso l’asse che assicura una trazione superiore.

Poiché la vettura è omologata come ibrida ci si può godere di alcuni vantaggi

In termini fiscali e di mobilità: in termini fiscali si può godere dall’esenzione dal tassa di circolazione totale o parziale a seconda delle regioni mentre in termini di mobilità si può accedere liberamente nelle zone ZTL ed in alcune città  non sono soggetti al pagamento per la sosta   nelle strisce blu.

Le dotazioni della vettura sono già valide nell’entry level per raggiungere il massimo nel top di gamma.

A titolo non esaustivo possiamo ricordare che nell’abitacolo oltre ai sedili sportivi  a regolazione elettronica rivestiti in pelle/Alcantara si accompagna il cielo della vettura  rivestito in tessuto, mentre la telecamera per la retromarcia è di serie.

I prezzi partono da 76.200 euro per la Audi Q7 3.0 (55) TFSI e quattro tiptronic da 381 cv , fino ad arrivare a 94,900 euro  per la variante 3.0 (60) TFSI e da 456 cavalli quattro tiptronic.

Leonardo Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter