Menu

Mercedes-Benz eVito : nuovo look ed autonomia!

Mercedes-Benz eVito si rinnova.

Il restyling riguarda del nuovo Mercedes-Benz eVito riguarda la variante del van tedesco a propulsione totalmente elettrico!

Mercedes-Benz eVito

La variante  per il trasporto viaggiatori,  Tourer, viene commercializzata nelle lunghezze “lunga” ed “ extra lunga”: la prima misura 5,140 mt , la seconda 5,370 mt .

 Il propulsore collocato sull’asse  anteriore capace di erogare una potenza di 204 cv  con una coppia di 362 Nm ,  può far raggiungere alla vettura una velocità massima di 140 km/h , con una autonomia di 421 Km grazie a batterie da 90 kWh.

 In opzione, si può richiedere un aumento della velocità a 160 km/h.

A bordo della vettura è stato installato un caricabatterie da 11 kW per poter effettuare ricariche su colonnine di ricarica rapida fino a 110 kW con la possibilità di avere una carica fino all’80% in meno di 45 minuti.

Al volante sono stati posizionati dei paddle che consentono di poter recuperare energia in frenata.

La vettura può essere offerta in tre modelli: Tourer Base, Pro e Select ed ognuno si può adattare alle diverse esigenze di trasporto.

Il  Tourer Base, con il massimo numero dei sedili disponibili, può ospitare nell’abitacolo fino a 9 persone.

Il restyling effettuato sul modello base ha interessato anche la versione elettrificata sia dal punto di vista estetico che della sicurezza.

La nuova versione è facilmente riconoscibile  dalla nuova griglia frontale ma  alla sicurezza è stata rivolta la maggiore attenzione: i sistemi Adas  presenti sull’autovettura sono complessivamente 13; a titolo non esaustivo ricordiamo l’Active Brake Assist che è la frenata d’emergenza in grado di riconoscere sia gli ostacoli fissi che i pedoni durante la marcia in città, il Distronic  che è il cruise control adattivo oppure lo specchietto retrovisore interno digitale che si può trasformare in un display sul quale vengono riprodotte le immagini riprese dalla telecamera posteriore.

E ciò è una ulteriore conferma che la sicurezza non viene perseguita solo sulle vetture per il tempo libero, ma anche su quelle per l’uso commerciale ed il trasporto passeggeri.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter