in ,

Honda NSX 2020 : tre motori elettrici ed uno…

Tempo di lettura: 2 minuti

Honda NSX torna sul mercato.

La nuova Honda NSX torna in modo eclatante, se si pensa al suo propulsore: è un 3.5 litri V6 bi-turbo capace di sviluppare una potenza di 507 cv con una coppia di 550 Nm, abbinato a tre motori elettrici per dar vita al propulsore Sport Hybrid SH-AWD Power.

Honda NSX 2020

In totale una potenza “fermata” a 581 cv, perchè la potenza complessiva non è la somma della potenza dei singoli motori.

La coppia è di 646 Nm, che consente di effettuare lo scatto 0 – 100 km/h in 2,9 secondi con una velocità massima di 308 km/h .

I tre motori elettrici sono posizionati in modo diverso: il primo è posto tra il propulsore termico ed il cambio, sviluppa 48 cv e funge da generatore per ricaricare le batterie degli altri due.

Il secondo ed il terzo sono applicati ognuno ad una ruota anteriore, trasformando di fatto l’auto in una trazione integrale ,e sviluppano singolarmente 48 cv .

Il cambio è un doppia frizione con 9 marce.

Per le sue dimensioni, ( 4,48 mt di lunghezza, 1,93 mt di larghezza e 1,20 mt di altezza) l’auto visivamente acquattata al suolo , fa intuire un attento studio dell’aerodinamica ed un uso elevato di tecnologia.

Sul frontale, nella parte più bassa sono state posizionate delle feritoie per indirizzare al meglio i flussi di aria.

Più in alto è posizionato un inserto cromato con i due fari sviluppati orizzontalmente.

Più interessante è la parte posteriore con i montanti del tetto che declinano dolcemente verso il vetro che copre il motore quasi a voler indirizzare i flussi d’aria e la cornice che racchiude i 3 scarichi raggruppati insieme.

Diverse sono le modalità di guida che si possono utilizzare.

In modalità Normal oppure Eco sono i motori elettrici a far marciare la vettura.

Con la modalità Sport entra in funzione il motore termico ed il sound inizia a farsi sentire e diventa più forte quando si passa alla modalità Sport Plus.

In questa modalità il motore termico non lavora mai da solo ma è supportato dai motori elettrici.

L’abitacolo della nuova Honda NSX 2020 è una profusione di pelle ed alcantara ed i sedili avvolgono i passeggeri da vera sportiva.

Buona la dotazione di serie. Peccato però che i freni in carboceramica ed i sensori di parcheggio siano optional.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

DS 9

DS 9 E-Tense : una nuova ammiraglia

Ford Focus ST

Ford Focus ST : largo alle prestazioni!