Menu

Audi Q8 : il grande successo del maxi SUV!

Audi Q8 è il SUV top di gamma della Casa dei Quattro anelli.

Rispetto alla Q7 risulta essere  meno lunga ( mt. 4,986 rispetto ai 5,063 mt.) , più bassa ( 1,705 mt. rispetto ai 1,741) ma più larga (1,995 mt. rispetto ai 1,970 mt), ma nonostante tutto, la nuova Audi Q8 ha dimensioni imponenti.

Audi Q8

Queste dimensioni danno un impatto visivo di una coupè pronta a scattare ma di un SUV di una abitabilità generosa, si, un SUV Coupè, come da più parti è stato definito.

La nuova calandra ottagonale con le sei lamelle cromate verticali attribuisce al frontale un look aggressivo  e fa debuttare  il nuovo volto della famiglia “Q”.

La vettura  si presenta con un  3.0 V6 TDI da 286 cv, capace di una accelerazione da 0 – 100 km/h di 6,3 secondi e subito dopo il lancio sarà disponibile   con un benzina da 3.0 TFSI da 340 cv, capace di una accelerazione da 0 – 100 km/h  in 5,9 secondi.

Con i propulsori  è presente una unità elettrica che ha il compito di recuperare energia nelle decelerazioni immagazzinandola in una batteria a 48 volt  agli ioni di litio ed un alternatore starter azionato a cinghia,rendendo possibile il “veleggiamento”, cioè la marcia dell’auto per inerzia, con la trasmissione che è scollegata dalle ruote.

E’ omologata come ibrida ma in effetti non lo è perché il motore elettrico montato sul l’auto non muove le ruote ma ha il solo compito di recuperare energia.

Quando si parla di Audi, è inevitabile pensare alla trazione integrale che è presente sulla Q8 con schema a tre differenziali ed un cambio automatico ad 8 rapporti con convertitore di coppia.

Audi Q8 rientra nel segmento “E” e quindi per lignaggio di appartenenza , già di serie prevede cerchi in lega da 20”,proiettori full LED,volante sportivo multifunzione, a tre razze con bilancieri  e rivestimento in pelle, l’Audi connect, Lane departure warning, fari abbaglianti automatici.

Il pre sense front con sistema di protezione pedoni, il regolatore di velocità con limitatore, il portellone vano bagagli elettrico, telecamera posteriore, e il servosterzo progressivo sono di serie.

Anche l’Audi virtual cockpit con display da 12,3”, display touch a colori da 10,1” ed unità di controllo MMI con display touch da 8,6”, sistema di navigazione “intelligente”, che propone suggerimenti per le destinazioni in base a percorsi già effettuati ed esperienze precedenti ed interagendo con le funzioni Audi Connect è presente nell’allestimento di serio.

Scegliere poi nell’elenco degli optional può diventare davvero una impresa.

Basti pensare alla scelta dei cerchi che vanno dai cerchi in lega 10J x 21 design a 5 razze  a stella V, in bronzo opaco, torniti a specchio che sono in listino a poco meno di 2.000,00 € fino ai cerchi in lega di alluminio 10J x 22 design a 5 razze a Y in grigio contrasto parzialmente lucidi che sono in listino a poco meno di 6.000,00 €.

Da segnalare anche la personalizzazione del cielo dell’abitacolo in Alcantara Audi Exclusive  in listino a poco meno di  5.500,00 €, o la ricezione TV digitale con sistema pay TV a poco più di 2.100,00 €.

E potremmo continuare ancora per molto.

Ma sono bastati pochi esempi  per ca capire di quale vettura stiamo parlando: di un SUV coupè che abbina praticità, sicurezza ma soprattutto eleganza.

ReporTMotori TV

Newsletter