in

Cattivissima ed Emme: nuova BMW X6

Tempo di lettura: < 1 minuto

BMW X6 M

Tempo di rinnovamento, aria di restyling anche per la BMW X6 M.

Tutto riparte da quelo mostro di potenza, perché per la BMW X6 M la sfida ora si gioca davvero su piani altissimi.

Una combinazione di stili, un mix tra X5 ed X4, con i fari posteriori totalmente inediti.

In Germania il futuro maxi SAV gira in solitario o in “compagnia” dell’attuale versione M Performance, al fine di elevarne ulteriormente qualità e performance.

Doppio rene maggiorato, scarichi posteriori di sezione differente, un retro decisamente più armonico con un paraurti arricchito dall’immancabile estrattore aria.

Parafanghi allargati per ospitare cerchi di dimensioni generose ma anche frontale arricchito da enormi prese d’aria…

Anche all’interno tantissimi i cambiamento, grazie all’arrivo dell’inedita strumentazione digitale già presentata sul nuova Z4 ed X5.

Ibrido, plug-in hybrid ed M: la nuova BMW X6 punta al top!

Marco Lasala
Ultimi post di Marco Lasala (vedi tutto)

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

3.000 esemplari per la Mini John Cooper Works GP

Fascino indiscusso: nuova Porsche 911 Speedster