Menu

Maxi size per la divisione AMG: è la GLS 63

Mercedes-AMG GLS 63

Dopo la recente presentazione della Classe S dei SUV si continua a testare la versione più cattiva, la Mercedes-AMG GLS 63 .

Sono oltre 12 mesi che la casa di Stoccarda sviluppa l’anima più cattiva del suo maxi SUV, la GLS 63  è attualmente ancora in fase di sviluppo.

Linea più cattiva che mai, con grossi cerchi e appendici alari all’anteriore ed al posteriore.

I scarichi rettangolari, quattro, danno chiara l’idea, che si tratta di una sportivissima di casa Mercedes-AMG.

Curiosità per il suo motore, essendo la punta di diamante della Casa della Stella a tre punte non è detto che si utilizzerà il propulsore più potente in assoluto.

Sarà privilegiato il comfort non a discapito però della potenza, si punta al V8 biturbo da 4 litri da circa 570 cavalli.

Novità anche per gli interni, l’evoluto sistema MBUX accoglierà anche le informazioni supplementari propri di ogni AMG che si rispetti.

Cavalli e coppia motrice istantanei, accelerazione laterale ed altre info per un SUV che si preannuncia velocissimo.

Con molta probabilità la vedremo al prossimo Salone dell’Auto di Francoforte a Settembre.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter