Menu

Tempo di restyling per la Opel Astra

opel astra 2020

Lanciata sui mercati nel 2015, la Opel Astra si avvicina al consueto restyling di metà ciclo.

Sorpreso un prototipo qualche tempo fa, oggi la Opel Astra circola pronta per debuttare tra qualche mese.

E’ stata immortalata in Germania e a prima “vista” sembra essere totalmente nuova, almeno nell’estetica.

Nuovi fari a LED posteriori, nuovo paraurti anteriore, nuova grafica per la griglia che separa i gruppi ottici anteriori.

Dopo l’entrata in casa PSA, numerosi modelli Opel ne stanno condividendo tecnologia e sistemi multimediali.

Ecco così che all’interno dovrebbe figurare un nuovo ed aggiornato sistema di infotainment e sistemi di sicurezza attiva.

Per vedere soluzioni elettrificate ed ibride, sembra che la casa madre attenda il 2021, quando la Opel Astra sarà costruita sulla base della piattaforma EMP2.

Sarà solo in quel momento che alimentazioni elettriche e plug-in hybrid troveranno spazio sulla media tedesca.

Il debutto è previsto per il Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte.

ReporTMotori TV

Newsletter