Menu

Alimentazione ibride per la futura Renault Captur

 Renault Captur 2020

Renault continua a testare la seconda e futura generazione di Captur .

In Spagna, nella Sierra Nevada la Renault Captur 2020 continua a macinare chilometri, per una affidabilità da primato.

Avrà molti elementi estetici in comune con la rinnovata Clio, del resto il corso stilistico del marchio francese è oramai chiaro.

Sarà realizzata sulla nuova piattaforma CMF-B, esattamente come la piccola di casa, con diversi elementi innovativi.

Ci sarà anche una versione plug-in hybrid, con autonomia di 50 km, operazione doverosa anche per abbattere la media di CO2.

Per le nuove motorizzazioni, spazio al mille turbo benzina tre cilindri ed al milletre, mentre per le alimentazioni Diesel, ci sarà il collaudato 1,5 DCi.

Internamente, spazio al nuovo R-Link 2 da 9,3 pollici così come ad una serie di dispositivi tecnologici che aumenteranno la sicurezza in viaggio.

La guida assistita sulla rinnovata Renault Captur farà un ulteriore passo in avanti…

 

ReporTMotori TV

Newsletter