Menu

Kia ProCeed GT: Shooting Brake dall’anima sportiva

Kia ProCeed GT

Stupire, innovare, conquistare l’Europa con un progetto originale, la nuova KIA ProCeed non nasconde le sue ambizioni ed il suo talento. 

Bella, armonica, da qualsiasi angolazione la sia guardi, non c’è motivo per non trovare in ogni suo particolare, qualche cosa di originale, perché la nuova KIA ProCeed punta sull’innovazione e sull’anticonformismo.

Dal terzo finestrino posteriore al montante, dal frontale sportivo alla ridotta altezza da terra di un corpo macchina sinuoso quanto slanciato, tutto è sapientemente mescolato per far girare la testa all’Europa. 

Giuseppe Bitti Amministratore Delegato Kia Motors Italia :” La Storia della Cee’d è già stata raccontata, lavoro in Kia da moltissimo tempo, devo dire che a fine 2003, quando ci fu annunciato che si voleva realizzare una fabbrica in Europa per costruire un modello di segmento C, eravamo spiazzati. Andai a Zilina per la costruzione della fabbrica, luogo dove ha avuto inizio questa lunga storia. Dalla posa della prima pietra all’inizio della produzione della prima Cee’d sono trascorsi 19 mesi! Intanto nel controllo qualità, vennero fuori dei parametri qualitativi mai visti fino ad allora nelle varie fabbriche del marchio KIA. Fu veramente l’elemento fondamentale che fece del lancio della prima Cee’d un grande successo”. 

A partire dal 2004 sono state immatricolate in Italia 40.000 unità! La prima generazione della Cee’d è presente sul mercato dal 2006 al 2011, la seconda dal 2012 al 2018, la terza ed ultima generazione a partire dal 2019. 

Per quanto riguarda il posizionamento della nuova proposta KIA, in Italia il segmento C1 ha riscontrato un calo, perché di fatto il cliente si è sempre orientato verso un’auto di caratteristiche differenti. 

C, SUV e Monovolumi, queste le tre configurazioni di auto che fino agli anni scorsi erano le principali scelte degli automobilisti italiani e che oggi si declinano principalmente verso i SUV. 

In totale il segmento C rappresenta in Italia il 30,1%. 

La nuova ProCeed in versione Shooting Brake – propone stile, sportività, comodità e tecnologia, con un look innovativo. 

Fabio Martucci Product Marketing Manager Kia Motors Italia: “ Il punto di forza di quest’auto è il suo design, in grado di coniugare lo stile di una coupé alla praticità di una station. Ci sono due punti a favore di questo nuovo prodotto, allestimenti e dotazione. Questa nuova versione aumenta la notorietà del marchio KIA, storia che a breve verrà ulteriormente amplificata con l’arrivo di un inedito Crossover. Entro la fine dell’anno lanceremo diverse motorizzazioni hybrid e plug-in Hybrid”. 

Giuseppe Mazzara Marketing Communication Kia Motors Italia : “Per capire il ruolo della ProCeed bisogna analizzare la mission del nostro brand entro il 2025: sportività, innovazione, versatilità, valore e durata nel tempo. Abbiamo dei motori che ci consentono di dare emozioni al guidatore della nuova ProCeed . Veniamo monitorati con un indicatore molto complesso: la misurazione della variabile KIA, ovvero quanto i nostri clienti pensano che il marchio sia efficace, e cosa pensa il cliente del valore delle nostre auto nel tempo. Siamo riusciti ad arrivare a 93 punti, una base di partenza che la ProCeed ci aiuterà a far crescere. La nuova ProCeed  in versione Shooting Brake , è un’auto che non esisteva all’interno della nostra gamma, mancava quel concetto di sportività che ti porta verso un target diverso. Quando definiamo la nostra strategia di comunicazione puntiamo ad un livello di pubblico ben preciso. “ Bold Move” se lo traduciamo in italiano significa “audace, anti convenzionale”. Ci rivolgeremo verso un pubblico anticonformista, che vuole distinguersi. Non ci sarà nessun classico porte aperte, ci saranno ben tre settimane di eventi per presentare questo prodotto innovativo”. 

Solo motorizzazioni turbo ed Euro 6d-temp

Sarà offerta unicamente con motori turbocompressi la nuova Kia ProCeed , dal nuovo Kappa 4 cilindri da 1,4 litri e 140 cavalli (242 Nm di coppia massima) all’1.6 T-GDi da 204 cavalli (265 Nm). Immancabili la versione Turbo Diesel da 136 cavalli, un millesei Common Rail che rispetta, così come i propulsori a benzina, la normativa antinquinamento Euro 6d-temp. 

La ProCeed sarà proposta con un duplice allestimento GT e GT Line. 

In Italia sarà proposto un allestimento completo per la GT Line, dagli interni misto pelle, al navigatore da 8 pollici ai sedili riscaldabili e regolabili elettricamente. 

Volante in pelle, pedaliera in alluminio e privacy glass completano questo allestimento. 

Per gli optional abbiamo il tetto panoramico (+1000€), cambio DCT 7 Marce (+1500€). L’ ADAS Pack ed ADAS PACK PLUS, differiscono per la presenza del cambio automatico e guida autonoma di secondo livello.

Rivelamento pedoni, ciclisti e blind spot assist sono di serie

Prezzi a partire da 29.000€ cambio manuale motore 1.4 turbo. 

La KIA ProCeed GT parte da 29.000 euro con cambio manuale, ed è disponibile anche con sensori anteriori parcheggio, sedile posteriore riscattabile ed impianto audio premium JBL.

Tre motorizzazioni benzina turbo ed una motorizzazione turbo diesel common rail. 

Tutta la gamma motori presente sulla nuova ProCeed vanta emissioni di CO2 al di sotto dei 155 grammi ed è omologata secondo la normativa Euro 6d-temp. 

Previsioni di vendita 2019: 1.000 unità l’anno.

Prova in pista

Tempo di saggiare come si comporta, questa volta in pista, la nuova Kia ProCeed GT , una Shooting Brake dinamica che anche da ferma trasmette emozioni e non solo.
Ha un sound che coinvolge, un look da vera sportiva ed in pista, così come su strada, lascia ampio spazio al divertimento.
Siamo a Barcellona, presso il circuito ParcMotor Castellolì, un tracciato ricco di curve ed interessante dal punto di vista tecnico.
Qui la nuova ProCeed si è comportata benissimo, dimostrando come il millesei da 204 cavalli, il Kappa TGi anche tra i cordoli riesce ad entusiasmare, complice un cambio automatico doppia frizione a sette rapporti (DCT 7), veloce quanto efficace nelle cambiate,
Rollio contenuto, beccheggio quasi assente, un’auto che ha un ottimo telaio con dei pneumatici Michelin PS4 che assicurano a questa shooting brake, un grip eccezionale. 

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter