Menu

A Misano vince un astuto quanto veloce Marc Marquez

Una gara bagnata, una tappa quella di Misano, caratterizzata da un meteo variabile, dove i piloti hanno dovuto fare i conti con la pista allagata, ma alla fine Marc Marquez, il suo talento naturale e la sua astuzia hanno avuto la meglio.

Allo spegnersi del semaforo rosso scatta benissimo Jorge Lorenzo, segue un veloce Marc Marquez e un altrettanto tenace Andrea Dovizioso.

Fino alla fine Marc Marquez ha aspettato per dare il meglio, dopo la caduta di Jorge Lorenzo, il Campione spagnolo non ha voluto rischiare, la moto scivolava tanto, ma negli ultimi due giri, è lui che conquista il primo gradino del podio, dopo un bel duello con Danilo Petrucci.

Il suo segnale ai box, significava ai meccanici di preparare la moto da asciutto, perché fino alla fine lui vuole vincere!

Andrea Dovizioso: “ Volevo vincere, ma il rischio era troppo alto, oggi era una giornata dove l’importante era non commettere errori, comunque il Campionato è lungo. Ero al limite per tutta la gara, era facilissimo fare un errore, ero sempre in tiro, dovevo prendermi rischi, se non mi giocassi il campionato avrei tentato l’assalto su Marquez. Sono stati bravi, in questo momento, devo vivere gara per gara. Non mi sentivo di provarci, credo sia stata la decisione giusta”.

Danilo Petrucci : “Sono emozioni contrastanti, al momento non capisco che sono sul podio, ho rischiato troppo, ma mi sono accontentato del secondo posto. Non ho rimpianti, sono punti importanti. Vincere in Italia sarebbe stato bellissimo!”.

Marc Marquez : “Record di cadute? Fa nulla, dobbiamo spingere sempre e forte! Qui dovevo finire davanti al Dovi, ad Aragon proverò a vincere di nuovo!”

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter