in ,

Nel 2019 la Hyper GT della Mclaren : avrà 3 posti come la F1

Tempo di lettura: 2 minuti

La Mclaren in Formula Uno attraversa una crisi di prestazioni mai vista prima per il team di Woking.

Nell’attesa che McLaren risolva i problemi alla power unit Honda, l’altro ramo aziendale, quello dedicato alla produzione delle sportive della Casa va piuttosto bene. Nel giro di qualche anno, dal lancio della M4-12C , le sportive inglesi sono riuscite ad imporsi su tutti i mercati internazionali.

Mclaren dopo la P1, sta programmando la costruzione di una nuova Hyper Car che si ispira alla Mclaren F1 degli anni ’90 progettata da Gordon Murray .

Secondo la rivista Automotive News, sono 106 i fortunati clienti che si sono aggiudicati l’acquisto della futura Mclaren, la vettura più tecnologica e prestazionale mai costruita dalla Casa inglese.

La nuova vettura riprenderà alcune caratteristiche della storica progenitrice. Sarà una supercar a tre posti (quello del guidatore al centro e i due passeggeri più indietro), proprio come la F1 del 1992, che allora aveva un V12 BMW. La nuova Hypercar adotterà una unità ibrida, composta da un’evoluzione del V8 biturbo già in uso agli attuali modelli in produzione.

La progettazione e la realizzazione sono curate interamente dal reparto McLaren Special Operations, che sta curando nei dettagli la personalizzazione, insieme ai futuri proprietari.

Il nome dell’auto non è ancora definitivo, “Per il momento la chiamiamo Hyper GT , – dichiara Mike Flewitt, Ceo della Casa di Woking – perché è un’auto pensata per le lunghe percorrenze, ma con prestazioni eccellenti“. Le prime consegne della Hypercar Mclaren inizieranno nel 2019. Il prezzo è proibitivo, ma se qualcuno è interessato dovrà sborsare una cifra attorno ai 2,3 milioni di euro…

a cura di Carlo Rallo
redazione@reportmotori.it

Scritto da admin

Suzuki S-Cross 1.4 Boosterjet 4WD Cool 5 porte : grintosa, inarrestabile

Nuovo SsangYong Rexton : rivoluzione in atto