in

Battuta all’asta l’esclusiva Motul Onirika 2853

Tempo di lettura: 3 minuti

Motul ha deciso di vendere la sua Onirika 2853 all’asta della Bonhams di Parigi .

L’azienda donerà tutti i proventi derivanti dalla vendita della Onirika 2853 alla sua fondazione , la Corazón Fondazione Motul .

Una vera e propria show bike che racchiude attraverso un corpo snello ed affascinante, il meglio che motociclista possa desiderare, la Motul Onirika 2853 è frutto del genio e della follia dell’atelier torinese Officine GPDesign .

Luca Pozzato ideatore e fondatore delle Officine GPDesign aveva un unico obiettivo nella realizzazione di una moto realmente speciale ed unica: osare, puntare ad un qualcosa che mai si era visto fino ad ora, perché nell’artigianalità di componenti ricavati dal pieno o presi in prestito da altri settori.

Il suo nome è tutto un programma…
Onirika è la rappresentazione di un sogno e sono i sogni che ci permettono di immaginare il nostro futuro !!

Era il 1853 quando fu fondata la Motul , una lunga storia che nasce negli Stati Uniti fino ad arrivare in Europa e così il numero 2853 rappresenta un salto di un millennio che una moto grazie al suo design ed alla sua ricercatezza compie come nessuna Special aveva mai fatto prima .

Officine GPDesing è partita da una MV Agusta Brutale 800, una moto equilibrata che abbina le prestazioni al divertimento di guida, quale migliore occasione per dar vita ad un esemplare unico, non replicabile .

Serbatoio in alluminio realizzato a mano con impresso su immagini di ingranaggi, la tecnica della cubicatura rende realizzabile ciò che realmente sarebbe un’utopia; dall’universo Motul arrivano elementi grigio ghisa, così come dal mondo dell’automobile arrivano i mastodontici cerchi bronzo dorato.
Le tubazioni freno così come le griglie del faro anteriore ricordano i tubi ad alta pressione delle macchine industriali .
Originalissima la sua accensione che avviene mediante il riconoscimento dell’impronta digitale.
Infine per il telaio, una vernice ossidante dona alla struttura della moto un’effetto unico: la Motul Onirika 2853 sarà venduta allo scopo di raccogliere fondi a favore della fondazione Motul Corazon, una associazione benefica attiva a livello internazionale .

Marco Baraldi ( Motul Italia ): Partendo da un briefing molto sfidante ossia trasmettere in un’opera d’arte a due ruote i valori di Motul in chiave non solo moderna, ma addirittura futuristica, Luca Pozzato di Officine GPDesign è riuscito a realizzare un sogno. Motul Onirika 2853 , inoltre, non è un progetto fine a se stesso, ma parte integrante di un’attività internazionale a supporto delle azioni benefiche della fondazione Motul Corazón : un ente senza fini di lucro, che si pone come scopo quello di migliorare costruttivamente il futuro di giovani vittime di disagi sociali, anche attraverso la formazione professionale”.

La Motul Onirika 2853 è stata battuta all’asta per 28.000€

Scritto da admin

Online il nuovo sito dedicato alla Suzukiu GSX-R1000

Hyundai Elantra GT : al Chicago Auto Show una sportiva elegante