in , ,

Nuova Mercedes-AMG GLA 45 4MATIC

Tempo di lettura: 5 minuti

Mercedes-AMG prosegue a pieno ritmo la sua offensiva e valorizza GLA 45 4MATIC a livello estetico e tecnico.

Grazie ad intelligenti interventi di aerodinamica, come la nuova conformazione della grembialatura anteriore o il nuovo spoilerino sullo spoiler del tetto, è stato possibile incrementare la dinamica e la stabilità di marcia della nuova Mercedes-AMG GLA 45 4MATIC , abbassando al contempo la resistenza aerodinamica. Nonostante il bilanciamento della portanza orientato alla sportività, il coefficiente di resistenza aerodinamica Cx pari a 0,33 è inferiore al modello precedente.

La nuova Mercedes-AMG GLA 45 4MATIC si riconosce già dal frontale. La grembialatura anteriore ha acquistato una forma ancora più dinamica, griglie delle prese d’aria nuove, un inserto nello splitter anteriore in color cromo argentato e flic in nero lucidato a specchio. Questi ultimi convogliano i flussi d’aria di raffreddamento in modo ancora più efficace verso i radiatori della vettura. I fari LED High Performance sono di serie. La doppia lamella della mascherina del radiatore Twin Blade AMG è ora nel color cromo argentato, così come gli inserti nei rivestimenti dei sottoporta. I cerchi in lega leggera da 20 pollici sono ora di serie. Nella coda si notano il nuovo inserto diffusore nella grembialatura posteriore, l’elemento decorativo in color cromo argentato e il nuovo spoilerino sullo spoiler del tetto, che concorre a migliorare la dinamica di marcia di GLA 45 4MATIC.

Anche gli interni sono stati rinnovati. La plancia portastrumenti è rivestita di serie con pelle ecologica ARTICO ed è impreziosita con cuciture a contrasto rosse. Un ulteriore dettaglio degno di nota è l’ampio elemento decorativo che si estende quasi per l’intera larghezza dell’abitacolo: presenta una stampa opaca, mentre la struttura di base ha una superficie lucida e reca la scritta AMG. È disponibile in nero/rosso (di serie) e nero/argento (in abbinamento al pacchetto Exclusive). La chiave della vettura e la leva del cambio automatico E Select recano ora di serie lo stemma AMG. La strumentazione mostra un nuovo design delle cifre e il tachimetro presenta una suddivisione a intervalli di 30 km/h. Le nuove lancette con perno centrale nero e la cornice cromata attorno al display di visualizzazione della marcia rendono la plancia ancora più caratteristica.

Tra i nuovi equipaggiamenti a richiesta figurano l’accesso alla vettura senza chiave, HANDS-FREE ACCESS e la telecamera a 360 gradi: questo sistema permette di parcheggiare e fare manovra ottenendo un quadro realistico della situazione circostante grazie a quattro telecamere collegate tra loro. La vettura e l’area circostante possono essere visualizzate con prospettiva dall’alto sul Media Display; anche gli ostacoli sotto la linea dei finestrini diventano visibili al guidatore. In abbinamento al pacchetto DYNAMIC PLUS AMG (a richiesta) è disponibile un bloccaggio meccanico del differenziale anteriore. Il pacchetto comprende anche l’assetto sportivo RIDE CONTROL AMG , il volante Performance e il programma di marcia aggiuntivo RACE

Motore turbo da 2,0 litri estremamente agile
Con una potenza massima di 280 kW (381 CV) e una coppia massima di 475 Nm la Mercedes-AMG GLA 45 4MATIC appartiene alle vetture più potenti del suo segmento. La vettura passa da 0 a 100 km/h in soli 4,4 secondi. Estremamente agile, il quattro cilindri turbo da 2,0 litri concilia una potenza entusiasmante e un’efficienza esemplare con un altro valore eccezionale: la potenza specifica di 141 kW (191 CV) rappresenta un record per un propulsore di serie a quattro cilindri e porta il motore AMG al livello delle supersportive purosangue. Tra i componenti high-tech del motore turbo a quattro cilindri figura l’iniezione diretta di benzina a getto guidato. Gli iniettori piezoelettrici collocati al centro delle quattro camere di combustione iniettano il carburante con una pressione massima di 200 bar. La combinazione tra iniezione multipla e accensione multipla permette di sfruttare meglio il carburante e incrementa sensibilmente il rendimento termodinamico, con conseguente diminuzione delle emissioni allo scarico. Il turbocompressore a gas di scarico Twinscroll e la massima riduzione dello strozzamento dell’impianto di scarico migliorano lo sviluppo della pressione di sovralimentazione e, quindi, anche la risposta del motore ai comandi dell’acceleratore.

Durante la guida il quattro cilindri turbo AMG da 2,0 litri affascina per le reazioni immediate ai comandi dell’acceleratore, la grande capacità di ripresa, la straordinaria progressione e le sonorità coinvolgenti. Di serie l’impianto di scarico è dotato di una farfalla a gestione automatica. Il sound del motore muta d’intensità in funzione del programma di marcia DYNAMIC SELECT AMG selezionato. Con l’impianto di scarico Performance AMG, disponibile a richiesta, il sound del motore diventa ancora più sportivo grazie alla struttura modificata del silenziatore di scarico, per sonorità entusiasmanti. Il sound è modulabile premendo un tasto o selezionando un programma di marcia. Nell’abitacolo le sonorità diventano ancora più emozionanti premendo un pulsante, grazie al sound più energico prodotto in fase di aspirazione del motore.

Rapporti di trasmissione più corti: cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT DCT AMG
L’agilità e il dinamismo con cui viene trasmessa la coppia motrice si devono anche al cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT DCT AMG. Grazie ai rapporti di trasmissione più corti per le marce dalla terza alla settima, in accelerazione la vettura regala emozioni ancora più intense in qualsiasi gamma di velocità. Insieme ai tempi di risposta e di innesto ottimizzati, la spaziatura ravvicinata del cambio assicura infatti passaggi migliori alle marce superiori.

La migliore trazione di serie: trazione integrale 4MATIC Performance AMG
Per garantire una trazione ideale anche in presenza di condizioni difficili del manto stradale, la trazione integrale 4MATIC Performance AMG, di serie, trasferisce la forza motrice a tutte le ruote. La coppia viene ripartita in modo variabile e graduale sull’asse anteriore e su quello posteriore.
Questa soluzione permette di ottenere un rapporto ottimale tra dinamica, efficienza e trazione in base alla situazione di marcia. Nel differenziale posteriore è integrata una frizione a dischi multipli con regolazione specifica per le versioni AMG, che in un batter d’occhio trasmette la coppia motrice alle ruote posteriori quando quelle anteriori perdono di trazione. Il sistema spazia dalla mera trazione anteriore fino alla ripartizione in rapporto 50/50 tra ruote anteriori e posteriori. Con un consumo di carburante di 7,4 litri ogni 100 chilometri (NEDC combinato) Mercedes-AMG consolida parallelamente il suo ruolo pionieristico nel campo dell’efficienza.

Scritto da admin

La nuova Subaru BRZ all’Autosport International Show

Nuova Mercedes-AMG GT C Coupé : un upgrade coinvolgente