Menu

Fiat 500X cambio doppia frizione DCT

Fiat 500X cambio doppia frizione DCTTante le novità che la casa torinese presenta in occasione del Salone dell’Automobile di Parigi, tra queste la nuovissima Fiat 500X con cambio doppia frizione DCT.

La nuova Fiat 500X con cambio doppia frizione DCT sarà esposta al salone di Parigi nella versione 1.6 Multijet da 120 CV a trazione anteriore, nell’esclusivo colore tristrato Giallo Amalfi, ed arricchita dalle calotte specchi nere e dai cerchi in lega diamantati provenienti dal ricco catalogo Mopar, il brand di riferimento per i servizi, il Customer care, i ricambi originali e gli accessori per i marchi di FCA.

La selleria è in tessuto strutturato grigio con inserti in maglia tridimensionale ed eco pelle nera.

500X è un riferimento nel suo segmento in fatto di tecnologia e sistemi di sicurezza. Il modello in esposizione è equipaggiato con il clima automatico bi-zona, il sistema Lane Assist (che avvisa il guidatore in caso di cambio di corsia involontario con segnalazioni visive e acustiche), il Brake Control (che avverte il guidatore di potenziali rischi di collisione e frena autonomamente il veicolo in caso non intervenga il guidatore stesso in tempo), il Blind Spot Assist (che avvisa il guidatore della presenza di veicoli negli “angoli ciechi”) e la funzione Rear Cross Path Detection (che avvisa, in fase di retromarcia, della presenza di veicoli in avvicinamento laterale). Non manca l’Adaptive Cruise Control, che permette di adattare automaticamente e in tempo reale la velocità ottimale in funzione delle condizioni del traffico. Sfrutta un sensore radar montato sulla parte anteriore del veicolo per rilevare oggetti nella sua traiettoria. Se, di fronte al veicolo, la corsia è libera, il sistema mantiene la velocità impostata. Se viene rilevato un veicolo più lento, il sistema si regola automaticamente per mantenere una distanza più sicura (selezionata dal guidatore) utilizzando l’acceleratore e i freni.

Fiat-500X_025Anche in termini di visibilità è garantito il massimo della sicurezza: sono disponibili i proiettori Bi-Xenon, che permettono un’illuminazione più nitida perché più vicina alla naturale condizione di visione dell’occhio umano, oltre ai fendinebbia con funzione cornering, per una perfetta illuminazione dell’interno delle curve. Inoltre, i proiettori automatici si accendono e spengono automaticamente in funzione delle condizioni di luce, e passano anche automaticamente dalla funzione abbagliante a quella anabbagliante quando si incrociano altri veicoli.

Dal punto di vista tecnico, la più importante novità della vettura esposta è rappresentata dal motore MultiJet II abbinato al cambio DCT a doppia frizione, che offre alti standard in termini di comfort e facilità d’uso mantenendo al contempo le apprezzate caratteristiche dinamiche del 1.6 da 120 CV.

Fiat-500X_022Tecnicamente, il sistema è costituito da due cambi automatizzati, uno con le marce pari e uno con le marce dispari, disposti in parallelo. L’innesto della marcia si effettua in uno dei due, mentre l’altro continua la trazione con un’altra marcia, Il cambio di marcia effettivo si ottiene modulando le corrispondenti frizioni in modo tale da garantire la continuità della trazione durante l’intera manovra. Le frizioni sono del tipo “a secco” per minimizzare l’impatto sul veicolo e per massimizzare l’efficienza dell’intero sistema e il piacere di guida.

Il cambio automatico a 6 marce a doppia frizione interagisce in tempo reale con tutti i sistemi elettronici della vettura. Per un miglior comportamento su strada, secondo le condizioni di guida e dello stile del guidatore, il cambio “dialoga” continuamente con il selettore di guida ” Mood Selector”, quindi con i sistemi frenante e sterzante, oltre che con la centralina di controllo del motore e il sistema di controllo di stabilità del veicolo. Inoltre, la trasmissione DCT può essere utilizzata in modalità automatica o sequenziale, attraverso la leva del cambio o i comandi al volante.

ReporTMotori TV

Newsletter