in

Volvo V90 Cross Country

Tempo di lettura: 3 minuti

Volvo Cross CountryIl ruolo fondamentale svolto da Volvo Cars nella definizione del segmento delle Cross Country è ampiamente riconosciuto e con l’imminente lancio della nuova V90 Cross Country, la Casa automobilistica svedese andrà a consolidare ulteriormente il proprio ruolo di punta come costruttore di veicoli di lusso adatti a ogni superficie e in assoluto più performanti e confortevoli rispetto a quanto disponibile sul mercato, completando al contempo l’offerta della Serie 90.

Sviluppata nel 1996, la prima Cross Country station-wagon di Volvo Cars abbinava flessibilità funzionale e robustezza. Oggi, a distanza di 20 anni, il segmento delle Cross Country è ormai presente nell’intero mercato delle vetture di lusso e garantisce un’esperienza di guida comoda e sicura al tempo stesso.

Concepiti per far fronte alle sfide del clima svedese, i modelli Cross Country riescono a dare il meglio su tutti i tipi di fondo stradale – dai sentieri fangosi alle strade coperte da neve alta – così come sulle lunghe percorrenze in autostrada. Molto diffusi fra i possessori di cavalli o di imbarcazioni per la sua altezza da terra ideale, l’eccellente spinta e la reattività della sua trazione integrale (AWD), i modelli Cross Country hanno consolidato la loro posizione come pilastro del segmento di lusso e come vera e propria alternativa ai SUV in qualsiasi condizione climatica.

Volvo Cross Country“Sin dall’inizio siamo stati molto attenti affinché l’idea alla base del concetto Cross Country non si trasformasse in un mero esercizio di design all’insegna della robustezza. Abbiamo posto l’accento sulla capacità della vettura di affrontare le condizioni del mondo reale e nel creare il segmento abbiamo aggiunto quegli elementi di confort e praticità che chi guida una Volvo ormai si aspetta,” ha spiegato Peter Mertens, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Car Group.

La tanto attesa V90 Cross Country verrà presentata in anteprima a metà settembre.

La prima generazione, 1997 – 2000
Sviluppata come valida alternativa al SUV e alle vetture con trazione anteriore, la prima Cross Country di Volvo Cars, la V70 XC, ha acquisito sempre più popolarità man mano che i SUV di prima generazione si trasformavano in jeep per la città. La Cross Country proponeva un’interpretazione nuova e all’insegna dell’idea di avventura di una vettura in grado di offrire un’efficace combinazione di capacità, funzionalità e confort. La V70 XC ha avuto un successo immediato, soprattutto nel mercato nord-americano.

La seconda generazione, 2000– 2007
Nel 2000 venne introdotta la seconda generazione della V70 XC, caratterizzata da una linea più audace e da una maggiore altezza da terra.

Quando nel 2002 venne lanciato il primo SUV a marchio Volvo, la XC90, sulla V70 XC venne montato un nuovo e più avanzato sistema AWD e il nome del modello venne cambiato in XC70 così da creare un allineamento con quello della ‘sorella maggiore’.

La terza generazione, 2007 – 2016
La terza generazione di Volvo Cross Country è arrivata nel 2007 e ha visto l’aggiunta di eleganza ed elementi di lusso. La XC70 ha continuato ad essere la prediletta del mercato nord-americano, arrivando a rappresentare circa la metà dei volumi totali prodotti.

Nel 2014, la XC70 è diventata nota in tutto il mondo come l’automobile di Zlatan Ibrahimović grazie a un filmato pubblicitario in cui compariva il calciatore svedese. L’impatto è stato tale che le vendite di questo modello sono cresciute in modo significativo negli ultimi anni della sua produzione.

Scritto da admin

Renault Scenic: svelati i prezzi

Peugeot eF01