in

BMW 2002 Hommage

BMW 2002 HommageUna special edition realizzata per una occasione particolare: al Concorso Villa d’Este 2016 la casa tedesca porta alla ribalta uno dei suoi più importanti modelli che hanno segnato una svolta nel design delle sue vetture, la BMW 2002 Hommage .

Sono trascorsi 50 anni dalla prima Serie 02, una coupé compatta e prestazionale che oggi grazie alla BMW 2002 Hommage rivive gloriosamente, forte di un design che rompe con ogni banale schema e tendenza stilistica.

Tocca ad Adrian Van Hooydonk, Responsabile BMW Group Design, ribadire come il modello 2002 fu la prima vettura di serie del gruppo BMW ad esser equipaggiata con un motore turbo, una vera coupé antesignana delle attuali coupé tedesche ad altissime prestazioni : “ Il modello top di gamma 2002 fu la prima vettura di serie in tutta Europa a essere equipaggiata con la tecnologia turbo, così da fare del modello Coupé una vera automobile sportiva. Contemporaneamente, la BMW 2002 turbo fu il precursore tecnologico dello sviluppo di motori in BMW. Con la BMW 2002 Hommage rendiamo onore a tutte queste prestazioni “ .

Puro piacere di guida
La storia delle moderne BMW nasce grazie ad un linguaggio formale dinamico, dove le vetture attraverso le loro prestazioni riescono a trasmettere passione, vitalità, la BMW 2002 Hommage racchiude il piacere di guida in uno stile personale, inequivocabile .
Bassa, acquattata, sbalzi corti e passo lungo, il marcato muso “ share cose” è enfatizzato da numerose appendici aerodinamiche, come il massiccio spoiler anteriore e le numerose prese d’aria, tutti elementi, in abbinamento al piccolo splitter posteriori, che contribuiscono in maniera determinante alle prestazioni della vettura, assicurando la massima deportanza in ogni situazione di guida.
Quella vernice opaca che riveste tetto, cofano motore e cofano bagagli era necessaria per evitare nel mondo delle corse, riflessi di luce per non parlare del sottile nastro in carbonio, che percorre tutta la fiancata senza soluzioni di continuità, proprio come avveniva sulle storiche tedesche da corsa.
I passaruota bombati trasmettono sensazione di possenza, chiara è l’ispirazione alla BMW 2002 Turbo , grazie alla carreggiata ampia.
Superfici che lavorate a mano conferiscono alla BMW 2002 Hommage uno stile unico.

Quel doppio rene
Dinamica, autoritaria, il richiamo al passato è evidente, del resto il cofano motore e le linee delle fiancate danno slancio ad un corpo vettura dominato dal tradizionale doppio rene, segno indelebile della sportività firmata BMW.
Così come accadeva sulla BMW 2002 Turbo , anche sulla BMW 2002 Hommage , i proiettori sono incorniciati da cornici color oro.
La livrea BMW Motorsport e la scritta turbo a specchio sono un chiaro segno che la storia è la base perfetta per un futuro di successo.

Scritto da admin

Debutto per la Mazda RX-Vision

BMW R 5 Hommage