Menu

McLaren P1 : terminata la produzione

McLaren P1E’ stata la prima di una nuova generazione di Supercar, la McLaren P1 è un autentico bolide presentato per la prima volta nel 2013 al Salone di Ginevra .

Ne sono state prodotte solamente 375 e con l’ultimo esemplare di McLaren P1 , la potentissima sportiva inglese resta un modello da collezionare perché ha introdotto sul mercato nuove tecnologie .

Punta sul rapporto peso – potenza, grazie all’ampio uso di fibra di carbonio, il suo peso a secco è di soli 1,450 kg. Il suo telaio pesa solo 90 kg ed incorpora tetto e strutture inferiori, compresa la presa d’aria sul tetto: una delle strutture più leggere mai prodotte per una vettura stradale.

Leggera ma anche aerodinamica, il nuovo sistema di sospensioni è estremamente rigido e permette alla McLaren P1 di esser molto più precisa su strada con un altezza di soli 50 millimetri dal suolo alle velocità più elevate, momento in cui anche il grosso alettone posteriore fuoriesce per aumentare il carico aerodinamico ( oltre i 257 km/h ) .
Tanta cura aerodinamica ha prodotto un carico aerodinamico di 600 kg, quasi come se fosse una vettura da corsa GT3 .

Per il propulsore il V8 biturbo da 3,8 litri è un motore estremamente leggero e potente che in abbinamento alla presenza di un motore elettrico arriva a sprigionare la bellezza di oltre 900 cavalli permettendo così alla McLaren P1 di volare a oltre 350 km/h e di bruciare i 100 km/h con partenza da fermo in soli 2,8 secondi .

 

 

ReporTMotori TV

Newsletter