Menu

Alex De Angelis torna a casa

Alex De AngelisVittima di un incidente che poteva costargli caro , Alex De Angelis , dopo aver trascorso due settimana in terapia intensiva all’Ospedale Universitario Dokkyo di Mibu , rientra finalmente a casa.

A causa della scivolata durante le FP4 del Gran Premio del Giappone , Alex De Angelis aveva avuto un forte trauma cranico con interessamento anche di alcune vertebre , situazione che fortunatamente si sta evolvendo verso il recupero pieno della forma fisica .

Dopo aver trascorso 48 ore all’ Ospedale di Stato di San Marino , Alex De Angelis è stato dimesso , le sue condizioni cono in continuo e costante miglioramento , i medici non escludono un suo ritorno in pista già a partire dal prossimo Febbraio 2016 , tuttavia il pilota dovrà portare un busto per circa 45 giorni e sottoporsi a controlli continui oltre che a cicli di fisioterapia .

Alex De Angelis : “ ”Sono veramente felice di essere tornato a casa. Questo è un segnale molto positivo per me e non vedo l’ora di tornare ad allenarmi. I medici hanno escluso per il momento che io ritorni in moto, ma non fa nulla perché nel periodo invernale comunque non si può provare. Userò questo tempo per rimettermi in forma e per arrivare ai primi test dell’anno prossimo pronto per la stagione. Ancora una volta voglio ringraziare tutto il personale medico che mi ha assistito e si è fatto in quattro per me, sia in Giappone che a San Marino. Un grazie ancora alla Clinica Mobile e a tutti i tifosi e agli amici che mi hanno fatto sentire la loro vicinanza anche quando ero lontano”.

ReporTMotori TV

Newsletter