Menu

Nuova BMW Serie 1: il successo continua

Nuova BMW Serie 1E’ stata venduta in quasi due milioni di esemplari, un successo senza tempo quello della BMW Serie 1, che a distanza di dieci anni continua a rinnovarsi per riproporre sempre nuovi contenuti e nuove tecnologie .

Ha vari assi nella manica, tra cui la trazione posteriore , un valore assoluto che fanno della nuova BMW Serie 1, una vettura unica sotto questo punto di vista nel proprio segmento di appartenenza, un plus che si aggiunge a numerosi altri upgrade di cui questa nuova versione è portatrice.

Nuovi motori a tre e quattro cilindri, tutti rigorosamente con tecnologia BMW TwinPower Turbo, nuovi sistemi di assistenza alla guida e servizi di mobilità, una tecnologia che aumenta la sicurezza attiva grazie alla presenza del BMW ConnectedDrive.

La nuova BMW Serie 1 si rifà il look, mostrando un design ancora più sportivo ed un’eleganza tipica di una vettura premium: il lungo cofano motore, l’abitacolo arretrato, la carreggiata larga con i muscolosi passaruota posteriori, l’andamento dei cristalli laterali, le danno una aspetto da coupé.

La nuova BMW Serie 1 è un mix tra superficie tese ed espressive e dimensioni compatte.

Sulla nuova Serie 1 il doppio rene BMW è stato ridisegnato, ora è dotato di una superficie più grande, particolare che viene esaltato dalle asticelle ridisegnate.

Debuttano i nuovi gruppi ottici circolari, dotati di doppi proiettori con tecnologia a LED: gli indicatori di direzione ora sono presenti nella parte più esterna dell’unità di illuminazione, per aumentarne la visibilità .

Novità assoluta su di una vettura di questa categoria è la disponibilità, come optional, della luce full-LED per i fari abbaglianti ed anabbaglianti: in questo caso i proiettori generano un fascio luminoso bianco intenso, al fine di aumentare la sicurezza anche durante la guida notturna.

Altro optional di notevole rilievo sono le luci adattive LED: si tratta di una illuminazione che segue costantemente la strada adattando il suo fascio luminoso in base all’angolo di sterzata ed alla velocità.

Ad un frontale completamente ridisegnato, si accompagna una sezione posteriore totalmente rivista, con le luci che presentano la tipica forma a L del brand: sia le luci di retromarcia, che le quelle di retronebbia, sono dotate di tecnologia a LED.

Nuove le vernici esterne, alle tre varianti cromatiche pastello e dieci tinte metallizzate si aggiungono le nuove vernici platinsilber metallizzato e sparkling brown metallizzato.

Solo per la BMW M135i, in combinazione con il Modello M Sport, è disponibile il colore estorilblau metallizzato.

Nell’abitacolo l’equipaggiamento di serie della nuova BMW Serie 1 è stato completato con la radio BMW Professional e con il sistema di comando iDrive. La presenza del Control Display da 6,5 pollici, montato a isola in posizione centrale può essere a richiesta portato a 8,8 pollici.

Le bocchette di aerazione ora sono impreziosite da una pregiata cornice cromata, mentre i comandi di regolazione della radio e del climatizzatore automatico sono circondate da superfici nere lucide.

Sulla nuova BMW Serie 1 è stata ampliata l’offerta di personalizzazione, ora in alternativa all’allestimento di serie sono disponibili nuovi allestimenti che comprendono le versioni Advantage, Sport Line, Urban Line ed M Sport.

Già nella dotazione di base, tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 hanno a bordo non solo la chiusura centralizzata con radiotelecomando e avviamento del motore senza chiave, gli alzacristalli elettrici, gli specchietti retrovisori esterni riscaldabili a regolazione elettrica e il tasto di selezione della modalità di guida, bensì anche il sistema di climatizzazione automatico, il volante in pelle regolabile in altezza e in direzione longitudinale, il sensore pioggia con controllo automatico delle luci, airbag del passeggero disattivabile e la radio BMW Professional con lettore CD, sei altoparlanti e connettore AUX-In.

Anche il sistema di comando iDrive con display a colori da 6,5 pollici ad alta definizione, il Controller sulla consolle centrale, i tasti Preferiti e di selezione diretta sono parte dell’equipaggiamento di serie. Sul Control Display sono visualizzabili adesso di serie i dati sportivi, i valori di potenza motore e di coppia attualmente richiamati.

Sulla nuova BMW Serie 1 debutta la 116d, caratterizzata da un motore tre cilindri in linea dotato di tecnologia EfficientDynamic Edition, un propulsore che assicura consumi estremamente ridotti, grazie ad una potenza di 116 cavalli e consumi nell’ordine dei 3,4 litri per 100 chilometri.

Ampia la gamma dei modelli che spaziano per le versioni a benzina dalla 116i fino alla potente 135i, mentre per le versioni a gasolio, si parte dalla 116d fino alla 125d.

Prezzi a partire dai 23.100€ per la 116i.

Test drive nuova BMW 120D
Abbiamo provato lungo le colline toscane la nuova BMW Serie 1 nella versione 120d, un modello che è da sempre apprezzato dagli amanti della guida sportiva, per via di quel suo motore ricco di potenza e coppia, che non fa rimpiangere la presenza di un propulsore a benzina.

Il quattro cilindri in linea turbocompresso è dotato della tecnologia BMW TwinPower Turbo, ovvero della presenza di un turbocompresso a geometria variabile ed iniezione diretta Common-rail, un motore che si caratterizza per un valore di potenza decisamente elevato, sono ben 190 i cavalli erogati da questa unità con una coppia motrice di 400 Nm disponibile già a partire dai 1750 giri al minuto.

Su strada, complice anche la presenza di un cambio automatico Steptronic a 8 rapporti, si apprezzano fluidità e silenziosità di marcia, le sospensioni sono sufficientemente morbide da assorbire le asperità del manto stradale, lo sterzo è preciso, la sicurezza è sempre di altissimo livello, complice anche una riserva di potenza, che ti permette di effettuare sorpassi rapidi e veloci.

Gli interni ora sembrano quelli di una vettura di segmento superiore, i sedili, sulla versione da noi provata, presentano un elegante rivestimento in pelle, il grande monitor centrale da 8,8 pollici che ospita anche il sistema di navigazione satellitare, mostra numerose informazioni, tutte perfettamente consultabili grazie al comando iDrive posto sul tunnel centrale.

Buona la visibilità, ottimo l’impianto frenante con spazi di arresto esigui e con un ABS discreto nel suo intervento; veloce il climatizzatore nel raffreddare velocemente l’abitacolo.

Ancora una volta non possiamo che confermare il livello di assoluta eccellenza raggiunto dalla casa tedesca anche nel segmento delle “ piccole “, con la nuova BMW Serie 1 che oramai mostra un’aria matura da poter conquistare nuovamente il gusto del pubblico italiano .

 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter