in

Crutchlow e Ducati: fine di un matrimonio

Tempo di lettura: < 1 minuto

Cal Crutchlow - MugelloEra nell’aria da diverso tempo ma alla fine i rumors che circolavano nel web circa la fine del legame tra Cal Crutchlow ed il Team Ducati MotoGP si sono rivelati fondati.

Attraverso un comunicato stampa Ducati annuncia la risoluzione anticipata che legava Crutchlow al Team Ducati MotoGP, un contratto che diverse settimane fa era stato dato come rinnovato fino al 2015 e che invece di botto ha visto risolversi in due semplici righe.

In realtà sul web la voce più attendibile rivela che Crutchlow sia in contatto con il Team LCR, squadra capitanata dall’energico Lucio Cecchinello, ma il vero motivo della fine del rapporto tra Cal e Ducati ancora non è venuto a galla.

Sta di fatto che gli interrogativi sono molti: passare da un Team ufficiale ad un Team satellite quali vantaggi può avere?

Crutchlow forse si aspettava una moto subito competitiva eppure al WDW 2014, Cal annunciava il suo entusiasmo per il rinnovo del contratto.

Orai piloti ufficiali del Team Ducati MotoGP sono Andrea Dovizioso e Andrea Iannone: vedremo il futuro quale altre sorprese ci riserverà, noi come sempre siamo pronti a fornirvi notizie aggiornate e fondate!!!

Testo a cura di Marco Lasala

Scritto da admin

Alfa Romeo 155 V6 Ti DTM protagonista sul circuito di Zandvoort

Crutchlow nel 2015 con il Team LCR Honda