Menu

Per la nuova Mustang potenza da vendere

Nuova Ford MustangFord Motor Company ha annunciato oggi i livelli di potenza erogata dai motori disponibili a bordo della nuova Mustang, la prima a essere venduta anche in Europa.

La nuova Ford Mustang con motore EcoBoost 2.3 scaricherà sull’asfalto 310 cavalli e 434 Nm di coppia, mentre il V8 5.0 erogherà 435 cavalli e 542 Nm di coppia. Entrambi i motori saranno disponibili anche in Europa, dove la nuova Mustang sarà lanciata nel corso del prossimo anno.

La nuova Mustang sarà dotata di sospensioni completamente indipendenti sia anteriori che posteriori, di un telaio in acciaio ad alta resistenza e di numerosi elementi in alluminio, che riducono il peso garantendo precisione e guidabilità senza precedenti.

Ford annuncerà le caratteristiche definitive e le specifiche della nuova Mustang, sia della versione fastback che della convertibile, nei prossimi mesi. Ford ha anche annunciato che il ‘performance pack’, che incrementa ulteriormente la precisione di guida e la potenza frenante, sarà di serie sui modelli europei. “La Mustang è sinonimo di prestazioni, e con il ‘performance pack’, il nuovo modello nasce pronto ad affrontare sia la strada che la pista”, ha dichiarato Dave Pericak, ingegnere capo del progetto Mustang.

La Mustang è un’icona globale venduta in 9 milioni di esemplari a partire dal 1964, anno in cui è stato lanciato il primo modello. E’ l’auto con il maggior numero di ‘like’ su Facebook con 7 milioni di fan, ed è comparsa in più di 3.200 film, serie TV e videogiochi. Motori ad alta tecnologia Il nuovo EcoBoost 2.3 è stato sviluppato appositamente per la nuova Mustang, per coniugare la massima efficienza con una potenza senza compromessi. “Il motore EcoBoost garantisce a tutti i regimi l’elevata potenza che i clienti si aspettano da una Mustang”, ha dichiarato Scott Makowski, engineering manager per lo sviluppo del motore EcoBoost 2.3. “Offre al guidatore l’inequivocabile esperienza Mustang, con una curva di coppia regolare e una grande risposta in ogni condizione di guida”.

L’EcoBoost 2.3 è il più recente componente della famiglia di motori globali EcoBoost, con cui condivide l’elevato contenuto tecnologico come il turbo, l’iniezione diretta e la doppia fasatura variabile delle valvole.

Questo straordinario propulsore eroga 135 cavalli e 189 Nm di coppia per ogni litro di cilindrata, e gli ingegneri Ford hanno progettato l’unità per sopportare senza problemi stress meccanici prolungati e assicurare alla Mustang EcoBoost la massima affidabilità.

Le sospensioni anteriori e posteriori (quest’ultime di tipo ‘integral link’) completamente indipendenti assicurano precisione di guida e comfort raggiungendo i più elevati livelli di maneggevolezza a tutti i regimi. Il cofano e i relativi pannelli laterali sono in alluminio, che riduce il peso garantendo un’elevata resistenza e migliorando l’equilibrio nonché la distribuzione delle masse.

L’alluminio è stato utilizzato inoltre per realizzare i bracci e i giunti delle sospensioni posteriori, la sede dell’asse posteriore (sui modelli con cambio automatico) e le pinze freno posteriori. Ulteriori elementi in acciaio, come la barra stabilizzatrice posteriore e l’armatura dei sedili, sono stati sviluppati per alleggerire l’auto e garantire il miglior equilibrio dei pesi, a tutto vantaggio della maneggevolezza.

La Mustang fastback americana con motore V8 5.0 ha un peso omologato di 1.691 kg (il 53% scaricato sulle ruote anteriori, il 47% sulle posteriori), mentre la versione con EcoBoost 2.3 pesa 1.598 kg (il 52% scaricato sulle ruote anteriori, il 48% sulle posteriori).

ReporTMotori TV

Newsletter