Menu

Rottura del motore per la Desmosedici di Dovizioso

Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso ha ottenuto il quinto tempo, mentre il suo compagno di squadra Michele Pirro, che sostituisce l’infortunato Cal Crutchlow in questa gara, non è riuscito per il momento ad andare oltre il diciottesimo posto.

Andrea Dovizioso è stato particolarmente incisivo nel turno del pomeriggio ed ha stabilito subito un buono crono al suo terzo giro con gomma dura, ma la sua Desmosedici GP14 ha poi accusato un problema al motore nel giro successivo ed è stato costretto a tornare ai box per riprendere il turno con la seconda moto. Ripartito con la gomma morbida, Andrea ha stabilito un ottimo tempo in 1’41.042 al quinto giro, ma non ha potuto completare più di 11 giri in totale durante la sessione ed ha chiuso al quinto posto. Dovi si è comunque dichiarato fiducioso per il prosieguo del weekend.
Michele Pirro, salito questa mattina sulla moto di Crutchlow, non ha invece ancora trovato un buon feeling con la GP14 del Ducati Team, ed ha chiuso la giornata con il diciottesimo tempo. Il pilota pugliese è comunque convinto di riuscire a migliorare la sua posizione domani.
Andrea Dovizioso (Ducati Team #04) – 5° (1’41.042)
“E’ stato un turno un po’ movimentato. Non abbiamo avuto la possibilità di fare molti giri, e su una pista nuova ce n’è sempre bisogno, a causa di un problema al motore della mia Desmosedici. Nonostante questo sono riuscito ad essere veloce, e credo di aver interpretato abbastanza bene questo nuovo tracciato. Sicuramente i tempi domani caleranno, ma per ora abbiamo tutti un grosso problema con il consumo delle gomme e al momento è difficile fare 25 giri con il giusto passo. Spero però che domani le condizioni della pista miglioreranno. Il tempo l’ho ottenuto con la gomma morbida, perché quando stavo usando la gomma dura ho avuto un problema al motore e quindi ho dovuto cambiare moto.”
Michele Pirro (Ducati Team #51) – 18° (1’42.898)
“E’ stato un turno un po’ difficile, però abbiamo ottenuto delle buone indicazioni per domani. Oggi non ho usato la gomma morbida perché avevo bisogno di migliorare il mio feeling con la moto. Sono fiducioso perché la GP14 va bene: mi manca solo il ritmo ma domani sono fiducioso di riuscire a risalire in classifica. La moto di Cal è leggermente diversa a livello di setting rispetto a quella che normalmente uso io nei test: la pista però è nuova per tutti e sono io a dovermi adattare alla moto. Domani in ogni caso conto di essere più vicino alle altre Ducati.”

ReporTMotori TV

Newsletter