in

Amphibious Voyager Light Evo

Tempo di lettura: 2 minuti

Amphibious Voyager Light EvoIl nuovo Voyager Light Evo è un interessante borsone, prodotto dal marchio Amphibious, universalmente utilizzabile… su terra, ruote e mare.

Impermeabile al 100%, robusto, capiente e leggero, all’occorrenza si trasforma in comodo zaino

Amphibious, marchio noto a chi pratica attività outdoor, propone una vastissima gamma di “contenitori” morbidi che puntano su praticità, versatilità e tenuta stagna per salvaguardare il contenuto da acqua, polvere, umidità.  Come il nuovo Voyager Light Evo, perfetto per una lunga vacanza, anche in moto o scooterone (fissandolo al portapacchi o al sellino posteriore), ma anche per il trasporto di attrezzature sportive (perfetto per la palestra), o magari per contenere accessori e capi di abbigliamento “bagnati” anche voluminosi.

Costruito in resistente TPU, il Voyager Light Evo è disponibile in due dimensioni e fa della trasportabilità un motivo di orgoglio: una delle caratteristiche che lo rende particolarmente consigliabile è la possibilità di trasformazione da borsone, con comode e robuste maniglie in cordura, a vero zaino, grazie agli spallacci imbottiti removibili offerti in dotazione, realizzati in tessuto reticolare traspirante. E se non vi basta, non manca la cinghia imbottita regolabile per il trasporto a tracolla.

I plus del Voyager Light Evo meritevli di attenzione sono parecchi. Dal sistema di chiusura Quick PROOF laterale, con doppio blocco di sicurezza che rende il prodotto a tenuta stagna, alle tasche esterne: una grande superiore, con patella di protezione della zip antiacqua e una seconda sul lato lungo, con zip semi-dry e tasca a rete, che permettono di contenere oggetti di utilizzo frequente senza il bisogno di aprire il vano principale. La presenza della valvola? Serve a sfruttare al massimo la volumetria permettendo la fuoriuscita dell’aria in eccesso.

Per agganciare il borsone a 4×4, barche, moto, scooter, ecc. ci sono 10 d-ring che agevolano l’utilizzo del MULTI-FIX System, la struttura di fissaggio studiata appositamente per la gamma Amphibious, costituita da cinghie con regolazioni da 15 a 65 cm. Per questo tipo di utilizzo, le 4 bande rifrangenti presenti sul corpo risultano particolarmente utili.

Un secondo sistema di aggancio (Ultra-Fix) previsto su entrambi i lati, permette di fissare direttamente al borsone, in modo estremamente sicuro, i marsupi ANURA di Amphibious, moschettoni, rinvii ad altri oggetti.

Se praticate attività all’aria aperta, se siete un moto viaggiatore, se amate i weekend con lo scooterone, se la montagna e il mare sono per voi ambienti abituali… il borsone Voyager Light Evo può essere un comodo, versatile, utilissimo compagno di viaggio.

PREZZO AL PUBBLICO:

120 euro (versione 45 litri); 140 euro (versione 60 litri)

Scritto da admin

Ride for life

Casey Stoner rimanda i test a Motegi