in

Guintoli vince in gara1 a Magny-Cours

Tempo di lettura: < 1 minuto

Sylvain Guintoli (PATA Racing Team Ducati) ha vinto a Magny-Cours gara 1 dell’ultimo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike. Una caduta al terzo giro impedisce a Max Biaggi (Aprilia Racing Team) di festeggiare in anticipo la conquista del titolo e riporta sotto gli inseguitori Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) e Tom Sykes (Kawasaki Racing) finiti alle spalle dello scatenato francese.
Per Guintoli si tratta del terzo successo in carriera, il settimo per la Ducati in questa stagione. La sfida finale partirà con Biaggi ancora leader (347 punti) con Tom Sykes risalito a 332,5 e Melandri a 328,5. Restano da assegnare 25 preziosissimi punti.
Il primo match di giornata ha lasciato aperta anche la corsa al Mondiale Costruttori con Aprilia che adesso ha solo 17,5 punti di vantaggio (su 25) nei confronti di BMW.
La gara è partita con asfalto bagnato ma senza pioggia, con tutto lo schieramento in pista con coperture rain. Le difficili condizioni hanno tradito anche Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) scivolato a metà distanza quando aveva circa nove secondi di margine sul resto del gruppo.
Incidente anche per Carlos Checa (Althea Racing Ducati) terzo nelle prime battute. Eccelente il sesto posto di Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) e sorpresa per il nono di Claudio Corti (Team Pedercini Kawasaki) al debutto assoluto nel Mondiale.

Scritto da admin

La Ferrari 458 Spider vince il premio “Best Sports Car and Convertible”

Superstars – A Vallelunga Johan Kristoffersson conquista la sua terza vittoria stagionale