in

Skoda Rapid:una berlina formato famiglia

Tempo di lettura: 3 minuti

La SKODA prosegue con coerenza la propria offensiva di prodotto. A pochi mesi dal debutto della Citigo, la Casa automobilistica ceca presenta la nuova berlina compatta Rapid. L’inedito modello ha un’importanza centrale per la strategia di crescita del Marchio e debutterà nei mercati europei in fasi successive a partire dall’autunno 2012.
La SKODA Rapid convince per la spaziosità, il design, l’ottimo rapporto qualità-prezzo, le dotazioni di sicurezza complete e i motori efficienti. “Con quest’auto definiamo nuovi standard di riferimento nel segmento delle berline compatte: la ŠKODA Rapid è spaziosa, elegante, estremamente pratica per l’intera famiglia e apprezzata per le soluzioni intelligenti, la tecnologia moderna e l’elevata economicità. In breve: è un’auto che consente una mobilità confortevole e rispettosa dell’ambiente a un prezzo accessibile” afferma Winfried Vahland, Presidente della ŠKODA.
“La Rapid dà il via alla nuova offensiva di modelli della ŠKODA. Quest’auto riveste un’importanza decisiva per la nostra strategia di crescita globale e amplierà la nostra presenza sui mercati internazionali” afferma Vahland. La ŠKODA Rapid è prodotta nello stabilimento di Mladá Boleslav (Repubblica Ceca), e dal 2013 sarà costruita e venduta anche in Cina, in una versione specifica per il Paese asiatico.

Ampia abitabilità e molto spazio a un prezzo accessibile
“La Rapid fissa nuovi standard nella categoria per quanto riguarda la spaziosità” aggiunge Vahland. Sebbene le dimensioni esterne siano quelle di una vettura compatta (lunghezza 4,48 m, larghezza 1,71 m, altezza 1,46 m), l’abitacolo accoglie comodamente fino a cinque passeggeri. La Rapid offre le migliori misure del proprio segmento per lo spazio dedicato a testa e ginocchia. Un nuovo primato tra le concorrenti spetta anche al bagagliaio, dalla capacità di 550 litri: dimensioni perfettamente idonee alle esigenze di una famiglia.

Pacchetto completo per la sicurezza attiva e passiva
Le dotazioni di sicurezza attiva e passiva sono in primo piano sulla SKODA Rapid. I sistemi ABS ed ESP sono forniti di serie. Il passo lungo, l’assetto preciso e la struttura rigida della carrozzeria costituiscono la base di un comportamento dinamico stabile. Le funzioni come il controllo della pressione degli pneumatici, i fendinebbia con la cosiddetta funzione “corner” o il sistema di assistenza nelle partenze in salita “Hill Hold Control” potenziano il livello della sicurezza attiva sulla vettura. Per quanto riguarda la sicurezza passiva, gli occupanti possono contare su un sistema di protezione completo in caso di impatto, grazie anche agli airbag frontali, laterali e per la testa per conducente e passeggero anteriore, alle cinture di sicurezza a 3 punti regolabili in altezza con pretensionatori e agli appoggiatesta. Inoltre, la carrozzeria si comporta in modo eccellente rispetto alle deformazioni causate dagli urti.

Efficienti motori benzina e Diesel
In Europa la Rapid viene proposta con quattro diverse motorizzazioni benzina e due Diesel, tutte a norma Euro 5. La motorizzazione di accesso è il tre cilindri 1.2 MPI 75 CV (55 kW). Gli altri motori benzina disponibili sono l’1.2 TSI 86 CV (63 kW), l’1.2 TSI 105 CV (77 kW) e l’1.4 TSI 122 CV (90 kW).
Il motore TDI 1.6 a gasolio è dotato di iniezione diretta common rail e di filtro antiparticolato e viene offerto in due varianti di potenza. La versione di accesso eroga 90 CV (66 kW) e sarà disponibile nella seconda metà del 2013; a richiesta può essere abbinata anche al cambio DSG a sette rapporti. La variante più potente del 1.6 TDI CR eroga invece 105 CV (77 kW).

Scritto da admin

Bradl ed il Team LCR provano al Mugello

Madrid ospita il Red Bull X-Fighters