in

Un Bradl carico per Silverstone

Tempo di lettura: 2 minuti

Il sesto round del Motomondiale 2012 vede i piloti del MotoGP volare oltre manica per il GP di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone. Il round Inglese è una delle mete storiche delle competizioni su 2 ruote ma la sua caratteristica principale è l’ormai famoso maltempo.
Nel suo esordio nella classe regina il pilota LCR Stefan Bradl ha concluso tutte le gare sino ad ora disputate nella top ten terminando al quinto posto il GP di Le Mans con il bagnato qualche settimana fa. Bradl ha vinto il GP di Silverstone lo scorso anno nella Moto2 ma come la maggior parte dei piloti si augura che il weekend sia asciutto ma il Campione tedesco non sembra intimorito dalla pioggia. Prima di salire in sella alla sua RC213V Bradl ha partecipato all’asta benefica nell’ormai noto Day of Champions organizzato da Riders For Health (l’associazione umanitaria del MotoGP).

Stefan“Secondo me questo è un bel tracciato nonostante le condizioni meteo alquanto pessime. I vorrei tanto che il tempo non fosse incerto: o completamente asciutto o completamente  bagnato. Comunque sia anche sul bagnato sono fiducioso perché qui lo scorso anno ho vinto la gara della Moto2. Questa è una pista abbastanza veloce ma non ci sono dei punti dove si stacca fermezza quindi dovremmo rivedere un po’ la nostra messa a punto. Sarà una nuova sfida per noi ma sono certo che ce la giocheremo bene anche qui. Oggi, insieme ai miei colleghi, ci siamo prestati per una giusta causa aiutando Riders for H

Scritto da admin

Infiniti EMERG-E

Nissan Juke Nismo