in

Campionato Italiano Pitbike Motard – Pomposa

Tempo di lettura: 3 minuti

Record di iscritti alla prima prova del Campionato Italiano Pitbike Motard svoltasi nel week end appena trascorso sul Kartodromo di Pomposa. L’evento organizzato da FX Action in collaborazione con il WLB Moto Club ha visto la partecipazione di 120 piloti suddivisi nelle varie categorie. Un week end partito con la pioggia che nella mattinata non ha dato tregua, pertanto giornata bagnata fin dall’inizio con prove e qualifiche disputate senza sosta sotto l’acqua. Nella pausa pranzo il tempo è cambiato migliorando a tal punto da veder spuntare un tiepido sole che ci ha accompagnato per tutto il resto del pomeriggio. Si è proseguito dunque con la pista asciutta per tutta la ricca serie di gare, un susseguirsi di partenze e competizioni belle tirate e spettacolari.
Parlando del tricolore, nella categoria OPEN STREET OVER 21 affermazione in entrambe le manche di Michele Cannistraro su YES che vince e ribadisce il suo talento in questa disciplina, seconda posizione per Ermanno Bastianini su B2, veloce e spettacolare come sempre, terza piazza dopo una bella battaglia in pista per Simone Valentini sempre su YES.
Vittoria per il giovane marchigiano Cristian Scorici su WT Motors nella categoria OPEN STREET UNDER 21. Nella categoria AMATORI STREET 14 CV è Mattia Giunto ad imporsi in sella alla B2, mentre nella SPORT STREET 16 CV vince Fabio Paolucci in sella alla ROTEK, mentre secondo si piazza Christian Femia su Dream.
Nel Trofeo Minimotard Champion League FX Action riservato alle moto con cilindro verticale ha visto, nella categoria Stock Open, la vittoria in entrambe le manche e quindi punteggio pieno per il velocissimo Roberto Ciannavei in sella alla Honda, seconda posizione assoluta per Michael Lamagni e terza piazza per Marcello Rossi, entrambi su Honda. Molto combattuta la Minimotard Agonisti che vede attualmente due piloti a pari punteggio, Fabrizio Fabri e Yuri Certini, entrambi su Honda, che si sono scambiati le posizioni nelle due manche disputate. Vincitore di giornata risulterà Fabri per aver vinto gara 2, terza posizione per Nicolò Falcone su Honda; ottima la prova di Luigino Jannis e Gianluca Musurana che si piazzano nell’ordine.
Nella categoria Minimotard Stock Amatori podio tutto Honda: si impone Simone Mosconi con un secondo ed un primo di manche, seconda posizione assoluta per Fabio Solzi con un primo e un terzo posto, terza posizione assoluta per Alessio Scamardi con un secondo e terzo posto di manche. Una categoria questa veramente molto livellata dove si sono visti anche i buoni piazzamenti di Lorenzo Monticelli su TM, quarto, e Agostino Dati su Honda quinto assoluto.
I piloti della Minimotard partecipavano per due trofei, oltre alla Champion League, prendono punti anche per il Trofeo Minimotard WLB, pertanto si è assistito anche alla doppia premiazione sul podio, una sorpresa per tutti. Per il Trofeo Nazionale Pitbike – Motard WLB la categoria più numerosa è stata la Stock Amatori 14 CV con 50 piloti classificati. Vittoria assoluta per Claudio Moreschi a punteggio pieno con due nette vittorie, il pilota di Bergamo in sella alla Dream ha dominato entrambe le manche, alle sue spalle nell’ordine Roberto Bernard su Dream, secondo assoluto, terza posizione per Roberto Battaglino su PBS. Nella categoria Stock Agonisti 16 CV si è imposto Alessandro Del Bianco su ZRS con una vittoria schiacciante in entrambe le manche, seconda posizione assoluta per l’esperto Guido Fulgoni su WT Motors, terzo Fabio Paolucci su ROTEK.
Nella categoria OPEN – WLB vittoria di Michele Cannistraro su YES, seconda posizione per Ermanno Bastianini su B2, terza posizione per Marco Ferreri. Un ottimo inizio, dunque, dove tutto a funzionato alla perfezione nonostante il disagio del tempo per buona parte della giornata e un gran lavoro per le assistenze dei pneumatici, il banco prova è stato impeccabile nelle varie verifiche effettuate con professionalità e sotto la vigile attenzione dei Commissari Tecnici FMI, tutti hanno rispettato le regole e l’ottima organizzazione ha fatto il proprio lavoro. Da sottolineare la collaborazione per alcune gare tra FX Action e WLB che sotto l’egida della FMI stanno portando avanti un progetto per il mondo delle piccole 4 tempi, partita proprio da Pomposa con i migliori auspici. FX Action da appuntamento a tutti i piloti per la prossima prova dell’Italiano Pitbike Motard e del Trofeo Minimotard Champion League sulla fantastica pista di Viterbo il 6 maggio, un appuntamento da non perdere aperto anche a tutti i piloti in possesso di TESSERA SPORT.

Scritto da admin

La Mazda2 vince la forza di gravità!

Company Car Drive 2012