Menu

Trofeo Supermarecross – Francavilla al Mare

Due importanti appuntamenti nel week end di Pasqua attendono l’arrivo della carovana dei Campionati Internazionali d’Italia su sabbia Supermarecross. Due eventi importanti ed altrettanto impegnativi perché a distanza di oltre 600 chilometri uno dall’altro. Sabato 7, giornata che anticipa la Pasqua, si corre a Bibione in notturna, mentre il giorno di pasquetta, lunedì 9, il Supermarecross ritorna a Francavilla al Mare, in Abruzzo. I Campionati Internazionali d’Italia Supermarecross – Trofeo Gaetano Di Stefano ritornano a Bibione, in Veneto, dopo il successo fatto registrare nella passata stagione confermando che questa disciplina è altrettanto apprezzata anche al nord e non è solo prerogativa delle regioni del sud.
Dopo l’esordio di questa località durante l’edizione 2011 del Supermarecross, si è voluto a tutti i costi ritornare sul litorale Veneto per estendere maggiormente lo spettacolo delle “gare sulla sabbia” anche al nord, emanazione del concetto di trasportare in tutta Italia il Supermarecross. Bibione poi, ed il suo efficientissimo Moto Club BB1 Bibione, sono garanzia di successo in quanto a location ed organizzazione.
E’ per questo che il sodalizio e la cittadina veneta sono pronti ad ospitare, ancora una volta, un evento delle grandi occasioni che come anticipato si svolgerà in notturna. La pista verrà illuminata da potenti fari che aggiungeranno ulteriore pathos al già consolidato spettacolo che i “paladini della sabbia” sapranno abbondantemente offrire al pubblico che vorrà intervenire.
Il ritrovo per questo appuntamento è focalizzato ancora presso il Piazzale Zenith dove verrà allestito il paddock e dove sull’arenile antistante sorge il tracciato di gara; questo a tutto vantaggio del pubblico che comodamente e gratuitamente potrà assistere alle funamboliche esibizioni dei centauri godendo di una tribuna più unica che rara, con il meraviglioso mare di Bibione sullo sfondo. I piloti inizieranno a saggiare la pista già nel pomeriggio, con le prove libere e le manche di qualificazione, poi al calare della sera si accenderanno i riflettori e sotto la loro potente luce si contenderanno la vittoria nelle varie classi.

In merito ai protagonisti dopo le due prove andate in scena vi è quasi un’assoluta parità nelle quattro categorie presenti. Nella MX1 viaggiano a pari punti l’inglese Alfie Smith (Yamaha-JK Racing) e il nostro Felice Compagnone (Honda-Pardi Racing). Ma mentre il primo non sarà presente a questo doppio appuntamento perché impegnato nel Mondiale Motocross, per Compagnone è questa l’occasione per incrementare il punteggio in classifica.
A distanza viaggiano vicini in questa classe Pasquale Carbone (KTM-FRC Racing) e Danilo Amodeo (Honda-Pardi Racing), rispettivamente terzo e quarto in classifica provvisoria. Stesso discorso in MX2 con un leggero vantaggio per Giovanni Bertuccelli (Honda-Pardi Racing) che sovrasta in classifica il conterraneo Antonio Mancuso (Honda-Pardi Racing), seguono Leonardo Amadio (Honda-SRS Racing) terzo e Niccolò Zinetti (KTM-Cevolani MX Racing) quarto. Anche la 125 viaggia quasi ad armi pari per quanto riguarda i capi classifica: Angelo Fabbri (KTM-MBL Racing) comanda con 30 punti di vantaggio su Luca Milani (KTM-Scuderia Milani). Nella Minicross Alessandro Lentini (KTM-Scuderia Milani) ha preso il sopravvento nell’ultima prova di Fregene scalzando dal primo posto Nicholas Lapucci (KTM-Cevolani MX Racing).
A Bibione vi saranno importanti “new entry” oltre ai già confermati protagonisti delle altre tappe. Nella Minicross vi sarà la giovane promessa Matteo Panigas del Moto Club Gaerne, poi da segnalare il ritorno al cross di Gianluca Martini che scenderà in pista con la Beta nella classe MX1 insieme al suo compagno di squadra Maurizio Gerini, sempre su Beta. Inoltre vi sarà una nutrita pattuglia di piloti veneti e del Friuli-Venezia Giulia, ad iniziare da Roberto Reginato e Nicola Recchia. In pista, come consuetudine di questo evento, anche alcuni stranieri come l’austriaco Hans Peter Musil, nella MX1, ma altri piloti stranieri si dovrebbero aggiungere in queste ore.
Lunedì 9 aprile, invece, la carovana del Supermarecross sarà presente al grande ed atteso evento di Francavilla al Mare, dopo la sospensione avvenuta a febbraio a causa della neve caduta abbondantemente in quel periodo. Il Moto Club Ferentum è anch’esso pronto con la sua macchina organizzativa per accogliere l’evento che si svolgerà sul Lungomare Tosti il giorno di pasquetta. A Francavilla è già allestita la pista, uno dei tracciati da sempre più apprezzato da tutti i piloti. Si preannuncia, dunque, una pasquetta veramente da vivere all’aria aperta con lo spettacolo ed i protagonisti del Supermarercross.
A chiusura delle giornate anche il trofeo COAST TO COAST con l’immancabile manche della Supercampione che quest’anno vede l’introduzione anche dei primi 4 classificati della 125, piloti che si vanno ad aggiungere ai 10 della MX1 e ai 10 della MX2, con un cancello di 24 piloti schierati. FX Action prosegue così la sua opera di supervisione su questo interessante campionato impegnandosi con “grandi manovre” per queste due importanti ed impegnative trasferte. Rinnovata è anche la presenza delle telecamere di Moto TV che irradierà gli avvenimenti con un palinsesto molto ricco di appuntamenti.

BIBIONE, 7 aprile TIME TABLE 09:00 – 12:00 Operazioni Preliminari 12:45 – 14:10 Prove ufficiali 15:20 – 17:15 Qualificazioni 17:00 Cerimonia di apertura Bibione SandXtreme Challenge 2012 17:45 – 19:00 Prime manche (tutte le classi) 19:15 – 20:45 Pausa e riordino piloti 20:45 – 22:00 Seconde manche (tutte le classi) 23:00 Trofeo Supercampione Coast to Coast (primi 10 classificati gruppi A MX1 e MX2 e primi 4 125)

ReporTMotori TV

Newsletter