Menu

Maserati GranTurismo Sport

Forte del successo ottenuto da un modello che ha introdotto in chiave moderna il concetto di Grand Tourer, la nuova GranTurismo Sport si distingue per un design completamente rinnovato e per i molti nuovi contenuti tecnici che ne affinano ulteriormente la natura sportiva in tema di prestazioni e design – esterno e interno. La nuova GranTurismo Sport è stata concepita come una vettura dalla spiccata doppia anima, sportiva e performante ma che non scende a compromessi in termini di eleganza e comfort per gli occupanti, caratteristiche queste irrinunciabili di ogni Maserati. Grazie a queste caratteristiche la nuova GranTurismo Sport all’interno della Gamma Prodotto Maserati MY13 sostituisce la GranTurismo S proposta in passato nelle due distinte varianti con trasmissione automatica e elettro-attuata. Il potente 8 cilindri a V 4,7l è ora in grado di erogare 460 CV (338 kW) con una coppia massima pari a 520 Nm andando addirittura a migliorare l’aspetto dei consumi e delle emissioni. Sono questi parametri che, uniti al cambio elettro-attuato con cambiata MC Shift da 100 ms, consentono alla GranTurismo Sport di raggiungere la ragguardevole soglia dei 300 km/h di velocità massima e di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,7 s.
Anche la versione con trasmissione automatica e software di gestione MC Auto Shift, già apprezzata su GranCabrio Sport e Quattroporte Sport GT S, beneficia di un considerevole incremento di prestazioni raggiungendo una velocità massima di 298 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,8 s. Per quanto riguarda le sospensioni, la nuova GranTurismo Sport è dotata del sistema Sport Skyhook, un’evoluzione del sistema continuo di controllo dello smorzamento delle sospensioni che rende la vettura ancora più reattiva e divertente da guidare, aumentando nel contempo il comfort per gli occupanti. In modalità SPORT il comportamento è preciso e veloce nelle reazioni, mentre assorbe egregiamente le sconnessioni del terreno adattandosi in maniera continua nell’uso normale. Il tutto si traduce in un comportamento dinamico che coniuga in modo ottimale sportività e confortevolezza in ogni condizione di guida.
La GranTurismo Sport è disponibile con due diverse tipologie di trasmissioni: automatica, ZF, a sei rapporti e sequenziale elettro-attuata, dotata di frizione bi-disco a secco e 6 rapporti. La prima esalta il comfort di marcia senza rinunciare alle prestazioni, mentre la seconda favorisce in maggior misura il feeling di guida.   Restyling esterno Lo stile della vettura è stato interamente rivisto in chiave sportiva.
Il paraurti anteriore è stato ridisegnato per ottimizzare i flussi aerodinamici e di raffreddamento dell’impianto frenante e al contempo per rinvigorire l’aspetto del frontale grazie anche all’adozione di un nuovo caratteristico elemento di stile che si allunga dai nuovi proiettori sino a sfiorare la tradizionale calandra ovale. Al centro, in bella mostra, il Tridente cromato con fregi rossi, caratteristico delle vetture più sportive Maserati di oggi, così come di quelle di ieri. Il gruppo ottico anteriore, pur mantenendo il profilo originario, è stato completamente riprogettato ed arricchito grazie all’adozione dei Led con funzione di DRL. Il disegno dei Led attribuisce un ulteriore slancio stilistico al fanale e ne migliora la funzionalità e la visibilità a tutto vantaggio della sicurezza della vettura. Sotto gli imponenti cerchi Astro Design da 20” fa bella mostra di sé l’impianto frenante della nuova GranTurismo Sport che si avvale della tecnologia Brembo dual-cast accoppiata ad una pinza monoblocco 6 pistoni all’anteriore a una 4 pistoni al posteriore. Il disco, in versione baffata e forata, è realizzato in due materiali – ghisa e alluminio – e consente una riduzione di peso tra il 15 e il 20%, maggior comfort, riduzione della corrosione e del consumo e miglior performance dei componenti. La pinza, invece, rappresenta per Maserati e Brembo un’assoluta novità in termini di colorazione, viene infatti introdotta in un inedito blu ossidato,  che grazie alla finitura opaca esalta il carattere decisamente sportivo della vettura ed è l’ulteriore conferma dell’estrema cura per il dettaglio che Maserati pone a totale soddisfazione delle anche più piccole richieste estetiche dei clienti nel pieno principio del “tailor made”. Il posteriore della vettura è stato reso ancor più elegante grazie all’adozione di un rinnovato gruppo ottico dotato di materiali più scuri, che ne accentuano l’effetto scenico.Il nuovo modello introduce in gamma una nuovissima colorazione chiamata “Blu Sofisticato,” che esalta le linee vettura ed incornicia gli innumerevoli ed innovativi attributi stilistici che caratterizzano questa nuova GranTurismo Sport.   Sportività degli interni Gli interni della GranTurismo Sport sono stati rivisti in chiave sportiva. Agli occupanti si presenta ora un ambiente dove lusso, artigianalità e cura dei dettagli assumono nuove forme. Particolarmente importante è il nuovo disegno dei sedili, sia anteriori sia posteriori, che oltre a migliorarne e modernizzarne lo stile garantisce una migliore ergonomia capace di assicurare contemporaneamente una maggiore capacità di contenimento durante la guida sportiva ed un comfort ottimizzato per pilota e passeggeri nei viaggi più lunghi. Il particolare nuovo disegno del guscio posteriore dei sedili anteriori, in pelle, permette inoltre di guadagnare spazio per gli occupanti dei sedili posteriori (+20 mm). Particolare attenzione è stata posta sulla natura sportiva e raffinata della GranTurismo Sport.
Questo obiettivo è stato raggiunto anche grazie all’adozione di inediti particolari in grigio EcoChrome, di rivestimenti in pelle Poltrona Frau che convivono con elementi sportivi come le palette del cambio al volante ereditate dal design Trofeo e la pedaliera in alluminio. Il volante è stato anch’esso reinterpretato dagli stilisti del marchio del Tridente, che lo hanno reso ancora più ergonomico e vicino alle esigenze di coloro che amano anche la guida sportiva, grazie a una corona con disegno più piatto e a un’impugnatura ulteriormente profilata.

ReporTMotori TV

Newsletter